1. Il Sesso che non Esiste


    Data: 23/05/2017, Categorie: Sensazioni, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Essere sola in casa, la sera, è più stimolante di essere in compagnia.Basta avere le finestre chiuse, aporta sbarrata, la completa certezza che nessuno verrà a disturbarti mentre accendi il computer e cominci a navigare su internet. In Cerca.Non sono una persona molto "fisica". Il sesso come meccanica di penetrazione, sfregamento ed umori che si mescolano mi attira, ma non tanto quanto la componente mentale. La Fantasia Erotica è più potente, più devastante.Deve essere vero che per una donna il sesso è una cosa estremamente cerebrale. Il mio autoerotismo è privo di dita, se non quelle che percorrono la mia tastiera cercando chat erotiche, racconti spinti e tutto ciò che non posso vedere. Le videochat stanno uccidendo la mia eccitazione.Io non voglio vederti, né sentirti, voglio immaginarti.Per questo, quando faccio sesso, lo faccio al buio. Non riuscirei ad eccitarmi vedendo esattamente quello che accade.Ma la Fantasia mi eccita.Nel buio di una stanza vuota, anche da sola, immagino un ... uomo entrare mentre sono nel mio letto e prendermi senza dire una parola. Sento le mie mani bloccate sulle lenzuola immaginando le sue dita stretta attorno ai miei polsi ed avvampo immaginandolo nudo, in piena erezione, pronto ad entrarmi dentro senza controllare che io sia altrettanto pronta. Lui mi vuole e basta: è il mio desiderio che mi desidera.Mi entra dentro per farmi male con tutto il suo membro rigido, caldo, ed anche se nn sono pronta non può ferirmi perché lui è solo nella mia testa. Però gli umori he sento tra le gambe sono reali e sono miei.Lo immagino entrare ed uscire con colpi sempre più violenti, lo immagino ansimare come un animale sopra di me e sento il piacere farsi strada nel mio corpo... realmente.Non c'è niente di più inesorabile come la fantasia. Nelle ombre di una stanza vuota, porta chiusa, finestre sbarrate, vivo il mio film porno con sfumature che nessun film renderà mai tanto vivaci quanto la mia testa.E' il sesso che non esiste.E' il sesso che mi fa venire.
«1»