1. L'ammiratore segreto


    Data: 30/05/2017, Categorie: Orge, Saffico, Dominazione, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    1a settimana.Martedì.Come ogni pomeriggio decido di prendermi un paio d'ore di sole.Mi distendo sul prato della mia villetta al riparo da sguardi indiscreti, o almeno così penso.Dopo mezz'ora che mi sto rilassando sotto il sole squilla il mio cellulare.Numero sconosciuto. Rispondo comunque.“Ciao, ma lo sai che sei proprio stupenda il quel costumino viola?”“Chi sei?”“Un tuo vicino che si sta gustando il tuo splendido corpo.”“Impossibile, nessuno mi può vedere in quest'angolo del mio giardino.”“Ti sbagli, da dove sono io ti vedo benissimo.”“Sul serio?”“Si. Hai proprio un corpo da favola.”“Beh, grazie.” rispondo tra l'imbarazzata e l'impaurita. Un guardone mi sta osservando da chissà quale finestra e di chissà quale casa.“Sono alcuni giorni che ti osservo e faccio mille fantasie su di te.”“Come hai fatto ad avere il mio numero?” chiedo.“Non è stato facile. Ma alla fine sono riuscito ad averlo.”“Come?”“Un amico di un amico di un amico... Tuo marito dov'è?”“Rientra tra un po'” cerco di mentire per scoraggiare il malintenzionato.“Non dire bugie, lo so che resta fuori per lavoro tutta la settimana.”Ha ragione, parte lunedì mattina e rientra venerdì, al massimo giovedì se riesce a finire prima. Da quando ho perso il lavoro ha deciso di accettare una promozione con relativo aumento, anche se questo nuovo incarico lo tiene fuori di casa per quattro notti a settimana.“E i tuoi figli?”Questo tipo sa troppe cose, meglio stare al suo gioco.“Sono entrambi in un altra città per studio. Ma ... questo già lo saprai?”“Si hai ragione, lo sapevo già. Era solo per vedere se questa volta eri sincera con me.”"Quanti anni hai? 38, 39?""Sai tante cose ma non sai quanti anni ho?""Non so tante cose, ne so alcune.""Ne ho 42.""Wow, te ne davo al massimo 40 perchè so che tua figlia più grande ne ha circa 20. Altrimenti, con quel corpo da sballo, te ne avrei dati al massimo 35.""Grazie." Rispondo lusingata dal complimento e orgogliosa per avere ancora un fisico che attira le attenzioni di qualcuno."E' la pura verità. Sei bellissima. Adesso ti lascio prendere il sole in santa pace. Magari ci sentiamo domani. Ciao.""Ciao." Rispondo automaticamente e riaggancio.Che strana telefonata.C'è un maniaco che mi osserva da chissà dove. Un maniaco? Come sono prevenuta, diciamo che ho un ammiratore segreto. Alla mia età, con un marito che ultimamente mi trascura un po', è bello avere qualcuno che ti faccia sentire ancora attraente.Mercoledì.Mi distendo sull'asciugamano. Ogni tanto do un'occhiata al telefono, chissà se chiamerà anche oggi.Dopo un po' il telefono squilla.“Ciao, mi stavi aspettando?”“A dire il vero si.”“Come mai?”“E' bello essere apprezzata. Una donna ha sempre bisogno di sentirsi desiderata.”“Tu non hai idea di quanto ti desideri. Sono giorni che ti osservo e penso a quale sia il tuo potenziale.”“Potenziale? Cosa intendi?”“Una donna come te, con un fisico come il tuo, non ha niente da invidiare alle ventenni che vedi in giro oggi. Peccato che il tuo costume sia un po' troppo ...
«123»