1. Io Fotografo


    Data: 03/06/2017, Categorie: Etero, Trio, Dominazione, Gay / Bisex, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Amo la fotografia e amo l'erotismo. E le due cose vanno bene insieme. Credo, anzi sono convinto, che la fotografia sia uno dei modi più efficaci per rappresentare l'erotismo assieme alla scrittura.Mi piace fotografare soggetti sia maschili che femminili, nudi o vestiti, ma pur sempre in un contesto erotico.Mi piace fotografare un bel corpo armonioso femminile, ma altrettanto mi piace fotografare un bel corpo tonico maschile. E mi piace fotografare un modello ben dotato. Si, lo dico senza timori, amo vedere un bel corpo muscoloso maschile con un pene ben fatto e in erezione. E' un simbolo di virilità, di vigore, di vita.Ai modelli lo dico subito cosa voglio, che si spoglino non solo fisicamente ma anche dei tabù e delle inibizioni. Metto subito in chiaro cosa ho in mente e se hanno sciocchi pudori preferisco salutarli.Inizio fotografandoli vestiti in base al soggetto che ho in mente e poi lascio che si spoglino un po' alla volta. E sottolineo 'lascio che si spoglino' perchè non sono io a dirgli di farlo, sono loro che pian piano si tolgono gli indumenti a pari passo con quanto sentono crescere dentro, ovvero un desiderio erotico provocato dall'essere di fronte ad un obiettivo che li segue senza interruzione. Tutti abbiamo un istinto esibizionista.Dopo averli ripresi nudi se non sono loro a farlo sono io a chiedergli di eccitarsi di fronte a me e quando sono pronti adoro che prendano in mano il loro membro duro e vibrante stringendolo con vigore. Colgo ogni loro minima ...
    espressione, da quando si eccitano a quando la loro eccitazione giunge al massimo livello.Normalmente non mi 'intrattengo' con i miei modelli ma può capitare che se uno di loro mi ispira particolarmente, al termine del servizio io posi la macchina fotografica e prenda in mano ciò che fino ad allora avevo catturato solo nella scheda di memoria.In quei casi mi piace sentire con i miei altri quattro sensi l'erotismo trasmesso da quei corpi scultorei. Mi piace sentire il loro odore, il sapore, mipiace sentire i gemiti di piacere uscire dalle loro bocche mentre lecco e succhio quelle verghe vibranti di piacere.Non ho preferenze particolari riguardo ai modelli anche se ho una certa inclinazione verso quelli 'abbronzati', direbbe un noto personaggio politico. Il colore scuro della pelle mette in risalto la muscolatura e in genere gli uomini di colore hanno anche una massa muscolare maggiormente sviluppata e definita.Riguardo al sesso, dubbio ricorrente e che spesso mi viene posto quale curiosità, non è vero che siano così tanto più dotati. E' vero in parte o per meglio dire...di poco. Non come ci vuole far intendere l'industria pornografica. Diciamo che quando hai di fronte un corpo che sembra la materializzazione di uno dei Bronzi di Riace talmente fedele che anche 'li sotto' la proporzione è rispettata alla lettera, un po' di delusione la senti. Altra cosa è se vedi un bell'attrezzo, sia in termini di fattezza che di dimensioni, senza però varcare il senso del limite per trovarci in ...
«123»