1. oddio! i ladri in casa


    Data: 04/06/2017, Categorie: Orge, Dominazione, Autoerotismo, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Faccio la spesa regolarmente tutti i giorni, mi piace avere sempre il frigo pieno di cose fresche. Per me andare a fare la spesa è comunque un atto sessuale. Comprare ortaggi è sempre una esperienza appagante. Spesso la mattina mi piace togliere lo smalto che si è leggermente scheggiato o consumato, mi piace ricoprire le mie unghie con smalto fresco. L’odore dei solventi mi ubriaca e sotto certi aspetti mi rende più lasciva. Per la successiva mezz’ora starò molto attenta a quello che tocco. Quindi con pazienza lascio tutte le mie cose e i mie lavori fermi e mi dedico a seguire le notizie alla tv. Dopo aver fatto colazione, una tazza di the verde senza zucchero, mi vesto e subito dopo sistemo le cose che mio figlio ha lasciato per casa. Rifaccio i letti , sistemo le poche cose che la sera precedente non ho fatto e prendo la mia macchina. 15 minuti e sono al centro commerciale… faccio la spesa e arrivo al reparto ortofrutticolo. Non compro mai troppe cose. Mi piace essere fra le prime che toccano le carote, le zucchine e i cetrioli. Mi piace soppesarle, tenerle fra le mie mani e tastarle accuratamente. I cetrioli mi fanno impazzire, con tutte le loro rugosità ed escrescenze, quei piccoli nodi e protuberanze. Me li immagino dentro di me….e poi le carote con le loro irregolarità e i loro cambi di direzione. Solo una donna può capire quelle piccole variazioni …. E le zucchine invece con la loro prevedibilità: tutte regolari dall’inizio alla fine ma con dimensioni che possono ... notevolmente variare. Adoro questi ortaggi. Li compro sempre freschi, quotidianamente, e fra i tre ne scelgo sempre uno che possa soddisfare le mie voglie. Qualche volta due….va bene…tre. Finito di fare la spese ho sempre le mutandine bagnate, forse per questo evito accuratamente di indossare pantaloni o leggins…..Comunque dopo i miei acquisti e dopo averli disinfettati per benino con l’amuchina, mi dedico sempre a piacevoli “sedute” di piacere allungata nel mio letto. I dildo sono quelli che normalmente mi danno piacere ma ogni tanto passare a forme e dimensioni diverse, dà il suo porco godimento. Un giorno d’estate mi ero semplicemente divertita con un cetriolo particolarmente nodoso e pieno di protuberanze. Nonostante che ci fossa venuta due volte spingendomelo dietro, avevo ancora voglia, ma non da venirci ancora, quindi mi sono alzata dal letto e ho optato per mettermi un butt plug mentre facevo il resto delle pulizie.Mio marito spesso mi lascia per lavoro per parecchi mesi da sola, con una casa grande e una relativa buona rendita, ma i suoi viaggi di lavoro mi ha lasciano un grande vuoto. Devota ai suoi voleri tengo ordinato e pulita la casa, mi comporto come se lui potesse entrare da quella porta proprio in questo istante. Allora mi troverebbe vestita come una cameriera dei porno che vede. Se, lui tornasse qui per caso, per miracolo, mi troverebbe con calze autoreggenti, mini abito da cameriera, cuffiette, pronta a prendere il suo bel cazzone. So che questo non accadrà mai ...
«1234»