1. Erasmus che esperienza


    Data: 05/06/2017, Categorie: Etero, Trio, Cuckold, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Ilenia aveva appreso la notizia con gioia, era stata accettata per l'eramsus a Budapest. Certo il fatto di avere un ragazzo qui in italia la frenava un po', ma se non si facevano queste esperienze a 21 anni quando si dovevano fare.Così con il cuore in mano era andata la sera stessa a parlarci, dopo due coccole e un pompino per farlo mettere di buon umore aveva esordito con -Danilo, sono stata presa per l'erasmus a Budapest-.Subito Danilo era stato un po' sorpreso -Cavolo Ile, da una parte sono felice, ma sai come la penso sugli erasmus. Sei sicura sia la cosa giusta per la nostra storia?-Ile un po' scocciata da quella frase aveva replicato -Ma che fai ti preoccupi? lo sai come sono io! Ti amo e questo non potrebbe mai cambiare, perchè bisognerebbe preoccuparsi? Un anno di distanza lo possiamo sopportare e poi ci vedremmo ogni mese almeno, oramai i biglietti d'aereo costano veramente poco-Danilo sulla difensiva -hai ragione, ma guardati! Sei uno schianto! In Erasmus faranno a gara per saltarti addosso. E so come funziona, alcol a fiumi, qualche cannetta che gira e ti ritrovi a svegliarti nel letto di uno sconosciuto-Ile fu un po’ colpita da quelle parole, ok era una bella ragazza bassetta di 1,60 con una terza e un sederino che faceva venire desideri nascosti a chiunque dopo i numerosi anni di pallavolo ma sicuramente lì nell’est c’era di meglio. Riscossa da questi pensieri inveì contro il ragazzo –Mi stai dando della puttana? Lo sai che io non faccio queste cose!-La ...
    conversazione era andata avanti per un bel po’ fino a quando oramai in tarda serata si erano riappacificati e avevano scopato come se fosse la prima volta. Ile era rimasta colpita dal fare animalesco di Danilo, non lo vedeva così da un bel po’, “magari pensa di dover marcare il territorio” pensò ridacchiando Ile mentre a 90° riceveva le spinte energiche di Danilo.I mesi passarono senza ulteriori litigate o discussioni. Ilenia passò a organizzarti per il giorno in cui sarebbe partita cercando una stanza e Danilo cercò di essere il più carino possibile in modo da creare un legame ancora più forte con lei.Purtroppo i genitori non era molto abbienti e dovette ripiegare su un dormitorio nonostante avesse preferito una stanza singola da qualche parte in centro “và beh mi hanno assicurato che per arrivare in centro è facile. E poi tutte le guide dicono che i mezzi per spostarsi sono molto facili da prendere.”Finalmente arrivò il giorno della partenza e dopo aver salutato tutti gli amici, il ragazzo e la famiglia prese il volo diretto Milano-Budapest.Arrivata all’aeroporto nel primo pomeriggio prese come da guida turistica un taxi che la portò fino al dormitorio. Mentre il taxi procedeva Ilenia guardava con stupore tutte le meraviglie della città che le passavano davanti “sarà una bellissima esperienza me lo sento”.Arrivata al dormitorio il taxista l’aiutò a scaricare le valigie e dopo averlo pagato si avviò verso la reception. Lì si crearono i primi problemi con la receptionist che non ...
«123»