1. Virginia e il marito cornuto 4


    Data: 08/06/2017, Categorie: Tradimenti, Autore: cristoforo, Fonte: EroticiRacconti

    ....che fai Beppe...non vuoi accettare? Lo sai che non mi piace infilzare nel culo!! Senti caro...stai tranquillo...godrai tanto!! Te lo dico io....quando ce l'hai dentro ti piacerà... "ormai i racconti di Virginia..non dovrebbero più raccontare come tradimenti ...ma bensì come un potere assoluto fra lei e Beppe. Lui avrebbe avuto per tutta la vita la sua bellissima moglie e allo stesso tempo , avrebbe dato libertà a Virginia di fare sesso con chi avesse voluto fare.....la questione..è che l'eccitazione di Virginia stava superando tutti i livelli consentiti.... " Ma perché vuoi farmi questo? Un attimo di silenzio...poi Virginia disse una cosa importantissima... Faccio questo perché dopo tu sarai solo mio!!! Si alza...dal letto..vai all'armadio...apre una scatola...e dentro c'è una cintura fallica nerissima ..lucida pieno di vene e una cappello grossissima... Sono due mesi che l'avevo acquistato...Oggi è il momento giusto!! Virginia rideva ed era eccitata mentre si stava mettendo la cintola.. Io la guardavo mentre lei ..con passi felpati ....si avvicinava al mio corpo.. poi aprendo la sua bellissima bocca ....si prese mio cazzo...e cominciò a lavorarmi...Virginia era spettacolosa...In pochi attimi ero a tua disposizione.... Infatti ..bastarono pochi minuti...a mettermi a pecorina...e via ...mi penetrò!!! Urlai..urlai di nuovo....gli chiesi basta...ma Virginia ...non mi ascoltava!!! Perché vuoi farmi così male? Concentrati Beppe ...concentrati...sto ...
    facendo un bel lavoro....Sarai contento e .....anch'io!!! Tutti e due saremmo contentissimi... Vedevo allo specchio Virginia che mi pompava con passione...mi abbracciava i fianchi...alzava il suo volto e lo vedevo piacevole. Poi io cominciai a godere...e a godere...e , urlando ....mi fai impazzire!!! Anch'io impazzisco disse Virginia... Si fermammo..E restammo fermi per 10 minuti... Mi toccava le cosce..il cazzo..poi ..piano piano dal mio culo usci quell'immenso fallo!. Mi baciò e mi chiese se era contento. Non risposi...ma gli detti un bacio..e quella era la risposta!!! Che ore sono? Le 22!! Dormiamo...domani sarà un altro giorno! Cosa hai da fare? Pomeriggio devo incontrare Mario!! Non è che sarai davvero stanca? Di per se ...è proprio vero!!! Ma come fai..alzandosi sul letto.. Mario ha un uccello così , facendo vedere la lunghezza fra le mani e una mischia di queste dimensioni...!! E si rimise a letto...Un giorno voglio fartelo vedere....Ha due palle come quella da biliardo!!! Poi..è un toro ...Beppe, te lo dico io, è un vero toro. Mentre mi raccontava del toro...mi segava nuovamente!!!! Poi , ha uno sperma , che non finisce mai!!Schizza, schizza, schizza!!! Insomma mi piace essere trombato da Mario.. Haaaaaaaaaa ..ero venuto di nuovo!!!! Caro....Mi ero dimenticato di dirti che va bene il pomeriggio da Mario ma la sera dovrò tornare da Franco...la trombata fatta in macchina ....vuole rifarlo nella sua macchina e davanti a casa sua!!!! Continua
«1»