1. Quando la moglie è incinta


    Data: 09/06/2017, Categorie: Trio, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Tre anni fa mia moglie Anna era incinta di sei mesi e, come capita spesso alle donne in stato interessante, era diventata molto più calda e vogliosa ed io mi prodigavo con grande piacere ad esaudire i suoi desideri sessuali.Anna è una bella donna mora, piuttosto formosa, alta 1,67 con un seno, che in condizioni normali raggiungeva la quinta misura, era allora lievitato raggiungendo l’ottava con due capezzoli enormi, un bel culone e belle cosce forti con un bel triangolo di pelo scuro ed invitante.Io sono Giuseppe 1,64 di corporatura media, ben dotato, circa 22 cm ed insieme formiamo una bella coppia molto disinibita.Più di una volta prima della gravidanza, durante i nostri amplessi, avevamo immaginato di accogliere nel nostro letto un terzo ma fino ad allora non era mai accaduto nella realtà.Una sera mentre stavamo scopando e lei mi cavalcava, posizione che le era più congeniale viste le dimensioni del pancione, infilandosi il mio cazzone nella fighetta fradicia iniziammo a fantasticare ancora sulla possibilità di avere un terzo che giocasse con noi.“Sai amore……mmmhhh……mi piacerebbe molto……ooohhh…sii………..un altro cazzooo….mmmhhh!!” mi disse ansimando.“Mmmmhhh…..cara……..siii……quello che vuoi amore!!” in quel momento le avrei concesso tutto.Quando poi, stanchi ed appagati stavamo sdraiati sul letto l’uno accanto all’altra tornammo sull’argomento.“Dicevo sul serio prima!!” mi disse mentre io restavo perplesso “Ne abbiamo parlato tanto ed ora mi è venuta voglia di provare!” ... continuòSentendo la parola «voglia» drizzai subito le orecchie, in gravidanza non si sa mai!!“Ne abbiamo parlato molto è vero…..…ma non hai mai acconsentito….anche a me piacerebbe provare!!” risposi “C’è qualcuno in particolare?”“In effetti c’è…….!!” la guardai perplesso “Tranquillo è solo un’idea!!”“E chi sarebbe?”“Mi piacerebbe un uomo di colore….un bel negro….con un cazzone..!”Nel sentire quelle parole involontariamente, o no, il cazzo mi divenne nuovamente duro.Spesso avevamo parlato che il terzo nel nostro letto potesse essere un nero superdotato!!“E scommetto che hai anche pensato a chi?........Vero?“In effetti pensavo a qualcuno che conosciamo già….uno di cui ci si posa fidare!!”“Uno che conosciamo?.....e chi?”“Ti ricordi di Kam….il magazziniere….è un bell’uomo….magari ci sta…che ne dici?.......vai a parlagli….ti prego…….magari gli dici solo che voglio parlagli….tanto mi conosce….lo inviti a venire a casa nostra…..dai amore….ho voglia!!” disse quasi tutto d’un fiato mentre mi prendeva il cazzo in mano iniziando a segarlo.Inutile dire che acconsentii e ricominciammo a scopare con nuovo ardore.Qualche giorno dopo avvicinai Kam, un bell’uomo sulla quarantina alto 1,90 con denti bianchissimi ed un fisico possente.“Buona sera…..sono Giuseppe il marito di Anna…..l’impiegata del commerc……!” non mi fece finire la frase“Si certo ricordo….è incinta vero?......me la saluti tanto!!”“Potrà farlo di persona……mia moglie avrebbe piacere di vederla uno di questi giorni….venga a casa ...
«123»