1. La scuola guida


    Data: 11/06/2017, Categorie: Orge, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    A volte mi capita di sognare ad occhi aperti. L'altro giorno, ho scoperto nascosto dietro alcuni scatoloni, un pacchetto inconfondibile, legato con un nastro rosa: le lettere scritte durante il militare da mia moglie, allora fidanzata.Ne ho presa una a caso; era piena di frasi affettuose e di promesse non mantenute. Mi raccontava che durante le lezioni di scuola guida, a bordo dell'auto con due ragazzi, parlavano delle loro avventure per metterla in imbarazzo.Si erano meravigliati che fosse vergine e l'avevano presa in giro. E lei mi giurava di non aver visto l'ora di scendere e che mi voleva bene perché la rispettavo.Infatti mi sono immaginato la scena.Davanti alla scuola guida c'erano i due giovani e lei. La guardavano con interesse, lupi sempre in caccia di prede. Sembrava la classica ragazza per bene, senza grilli per la testa, posata e quasi algida.Nonostante portasse un abito castigato s’intravedevano i seni prosperosi sotto la giacchetta. La gonna avvolgeva due fianchi leggermente opulenti che continuavano in due gambe robuste e tornite.L'insieme era sensuale al massimo e i due giovani avvertivano una notevole attrazione. La ragazza portava gli occhiali, leggeva e sembrava indifferente ai loro sguardi.-Vedi quella? – diceva il primo, un bel ragazzo biondo e atletico – scommetto che a dispetto dell’apparenza ne ha una voglia terribile! –Quando arrivò l'auto dell'istruttore, uno si posizionò davanti e il biondo dietro con la ragazza.Questa per entrare, data la ...
    difficoltà di accesso al sedile si tirò su leggermente la gonna stretta mostrando l'inizio di due cosce bianche e seducenti.Il giovane, seduto dietro sentì subito indurirsi il pene. Quando l'auto si mise in moto i giovani cominciarono a parlare- Bisogna che stia attento oggi a guidare perché sono particolarmente stanco; ieri notte non ho chiuso occhio! -- Cosa ti è successo? - chiese il biondo ridacchiando. Si erano preparati il dialogo- E' colpa della mia morosa - aveva ripreso il primo - ieri sera, finalmente si è decisa... -- E cioè? - chiese l'altro, guardando la ragazza di sbieco.- Non so se si può dire...con una ragazza presente...ma me l'ha data! -- E ti vergogni? Guarda che anche la signorina è fidanzata e lo sa che sono cose che capitano vero signorina? -La ragazza arrossì e non disse nulla. Intervenne l'istruttore- Lasciatela stare. Non vedete che è una ragazza seria? -- Non esistono ragazze serie - riprese il ragazzo seduto dietro - esistono quelle che sanno stare al mondo e quelle che si sacrificano salvo poi pentirsene. Cosa dice il suo fidanzato? Mi piacerebbe parlargli... -- Il mio fidanzato è nei militari...-- Avete sentito? E' nei militari. Allora è sola! E non sente il bisogno di qualcuno che le sia vicino? Ah! Con tutti i ragazzi che ci sono in giro, vuole perdere il momento più bello della sua vita? Suvvia signorina, si goda la vita anche lei. Sa che è carina da morire? Ha un corpo favoloso, potessi essere io il suo fidanzato! Guardi che nei militari imparano ad ...
«123»