1. Triangolo: il prof di matematica e la moglie


    Data: 11/06/2017, Categorie: Orge, Autore: Asseffect, Fonte: Annunci69

    Nel finale del racconto della storia col professore di filosofia avevo accennato al futuro incontro col professore di matematica e sua moglie per un triangolo, eccone il racconto: La cosa si svolge qualche mese dopo la storia col professore di filosofia. Tra noi tre c’erano stati alcuni incontri, sempre svoti secondo la solita routine, e dopo questi, mentre il prof di matematica mi riaccompagnava a casa, vengo a sapere la situazione più nel dettaglio. La moglie sa delle sue scappatelle bisex, ma non lo ritiene tradimento visto che va con un uomo. Fin dalle prime nozze sono stati molto aperti nella loro sessualità, e quando la moglie gli aveva raccontato della sua voglia di avere rapporti a tre, avevano cercato di organizzarne qualcuno. Si erano trovati con varie persone, la maggior parte incontrata online. A lei era rimasto particolarmente impresso un vecchio signore, che l’aveva scopata in maniera celestiale con un cazzone gigante. Mi disse di non pensarci troppo, che comunque avrebbe dovuto trovare il modo di proporgliela, ma che mi avrebbe fatto sapere nonostante la sua decisione. Qualche settimana dopo, ormai verso la fine dell’anno, mi ferma nel corridoio, con una scusa mi porta in aula insegnanti e, verificato che fosse vuota, mi allunga un biglietto con un indirizzo ed un numero di telefono, spiegandomi che la moglie era curiosa e vogliosa. Accordato l’orario ci salutiamo per vederci più tardi. Nel tardo pomeriggio mi presento e suono il campanello, mi apre lui ... dicendomi di salire al quarto piano. Già pregustando il piacevole pomeriggio salgo le scale ed entro in casa del docente. Mi si presenta lui da dietro la porta in boxer, il pisellone ancora floscio che si vede chiaramente, e mi accompagna in camera da letto, passando per il salotto. La scena che mi si para davanti è incredibile: la moglie stesa sul letto in biancheria intima di pizzo nero ci squadra entrambi, e annuendo mi invita a spogliarmi. Il cazzo già duro rende difficile denudarmi, e vedere il professore che intanto, già nudo, si avvicina a lei e inizia a limonarla non rende le cose più facili. Una volta nudo mi avvicino, e senza sapere cosa fare mi metto al fianco di lei, lasciandole la prima mossa. Mi prende il pisello in mano ed inizia a segarmi dolcemente, passando con la mano unta di saliva dalla cappella alle palle, per poi tornare su e ricominciare. Intanto il prof le slaccia il reggiseno rivelando due tette stupende: grosse e sode, con due capezzoli rizzi per l’eccitazione e con l’aureola ben pronunciata. Il prof ne prende in bocca uno, mi avvicino a lui e prendo in bocca l’altro, e allungo una mano sulla sua passera. Trovo anche quella del prof, che ammicca e dirige anche la mia dentro la micia di sua moglie. GA_googleFillSlot("Annunci_300x250"); La stiamo masturbano entrambi, le dita sporche dei suoi umori, quando con un gridolino viene e si alza, mettendosi a sedere sul letto. “Vieni qua sul cuscino e sdraiati” mi dice. Eseguo e lei si siede con la figa oscenamente ...
«123»