1. Scoprire mia mamma chattare e le sue perversioni


    Data: 12/06/2017, Categorie: Etero, Incesti, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Ciao, sono Luca ho 28 anni vivo con mia mamma in una cascina in Piemonte, 6 anni fa era l'inizio della primavera, studiavo per gli esami dell'università, uscito da camera mia per uno spuntino notturno avvicinandomi alla cucina sentii dei rumori strani.Vidi la luce accesa e mia mamma un pò agitata dalla mia presenza che chiude il portatile e sembra ricomporsi nella sua camicia da notte. Io non ci faccio caso la saluto, mangio e torno a studiare; ripensando all'accaduto rimango stupito della cosa, non l'avevo mai vista al pc così tardi, e cosa stava facendo, queste domande mi rimbombavano nella mente ma decisi di andare a dormire.Il mattino dopo lei era a lavoro, alzatomi per la colazione vidi il pc ancora sul tavolo, incuriosito decisi di dare un'occhiata.Aprendo la cronologia vidi subito che la notte prima stava chattando e con molto stupore la password di ingresso era memorizzata, non so perchè decisi di entrare ma lo feci, iniziai a leggere le conversazione della sera prima.Lei è una bella donna di 45 anni, separata da 10 anni, non si era mai risposata e comunque io non l'avevo mai vista con un altro uomo nonostante la sua bella presenza e il bel carattere.Iniziai a navigare e aprire le ultime conversazioni, notai subito che era piena di ammiratori e i discorsi spesso riguardavano il sesso, quando decisi di aprire la conversazione con frank22cm,il nickname era troppo esplicito, pensai che mai avrebbe potuto chattare con uno così ma mi sbagliavo.Scorrendo nella conversazione ...
    vidi subito le foto di lui, anzi del suo pene duro e i commenti sconci di mia mamma, il mio battito aumentò il ritmo, non credevo a quello che leggevo quando continuando a scorrere comparvero le foto che mia mamma aveva inviato a lui, era proprio vestita con la camicia da notte in cui l'avevo vista io, le foto successive però mi sconvolsero, la prima con la camicetta sbottonata e il suo seno nudo in bella vista, non ci avevo mai fatto caso, mia mamma aveva delle tette fantastiche, mi trovai a far colazione fissando la sua quinta o sesta taglia, erano ancora sode e i capezzoli grossi e turgidi.Continuavo a leggere ignaro che stavo invadendo la sua privacy quando mi imbattei in altre foto, era sempre lei, adesso completamente nuda, con le gambe aperte e la figa spalancata e vogliosa, le sue labbra sporgenti e carnose.Ormai non era più curiosità la mia, era l'eccitazione nei miei pantaloncini a spingermi a leggere le conversazioni, ad ammirare le foto e inizia a segarmi.Per tutto il giorno pensai a lei, a quello che avevo letto e visto, a lei che raccontava di non avere rapporti sessuali da anni, alla sua "voglia di cazzo", al suo imbarazzo ma anche curiosità quando alcuni gli facevo domande sull'incesto, se mi avesse mai visto nudo, ad alcuni che le chiedevano di spiarmi per vedere se il figlio si segava e lei che rispondeva sincera, mai schifata al pensiero.La sera mentre studiavo vidi che lei era in cucina, curioso di sapere se stava chattando di nuovo, mi collegai, iscritto ...
«123»