1. Io, Noemi ed il mio migliore amico


    Data: 13/06/2017, Categorie: Trio, Autore: Etero, Fonte: EroticiRacconti

    Noemi è sdraiata nel letto, affianco a me. Siamo accocolati dolcemente. Amo accarezzarla e baciarla dopo aver fatto l'amore con lei. Le passo la mano dolcemente sui capelli neri e lisci e le do qualche bacio a stampo sulla bocca. Amo sentire il suo odore ed inizio ad accarezzarla dovunque e a baciarla teneramente. Scendo sempre più giù e percorro tutto il suo piccolo corpo, il seno piccolo, la fighettina rasata. Mi soffermo sui piedini, mi piace massaggiarli con devozione. In quel momento iniziamo a parlare. A volte ci scambiamo tenerezze, altre volte fantasie. Oggi la mia piccola Noemi si sente un po' troia e ci scambiamo fantasie. Amo quando mi dice da chi si farebbe scopare e come immagina i cazzi dei miei amici. Abbiamo 20 anni e abbiamo condiviso la nostra prima volta insieme, nessuno dei due ha avuto altre esperienze. Ma forse questo rende ancora più eccitanti i suoi racconti. Mentre le bacio i piedini questa volta mi parla del mio coinquilino, Matteo. Non lo aveva mai fatto prima, Matteo è il mio migliore amico e forse aveva paura di infastidirmi. Penserei che è uno scherzo, che lo ha nominato solo per provocarmi, ma so come lo ha guardato. Riconosce nella mia faccia un certo stupore e forse anche una certa gelosia. A quel punto, mette una sorta di broncio e ritira i piedi indietro facendo silenzio. "Perché lo hai fatto?" le chiedo disperato. "Ridammeli... Perfavore". Noemi non dice niente. "Scusami per la faccia che ho fatto e solo che non me l'aspettavo" piagnucolo io... "Lo sai che puoi avere tutti i cazzi che vuoi". Noemi mi restituisce i piedi. Io riprendo a succhiare da bravo schiavetto. Sono ancora più eccitato.
«1»