1. Nonna Marcella 2


    Data: 14/06/2017, Categorie: Incesti, Autore: libertinoporno@gmail.com, Fonte: EroticiRacconti

    casa. Nonna mi chiese: “Hai per caso offeso la mamma?” “No nonna, l’ho soddisfatta!” “Non dirmi che te la sei fatta!” “Si, mi sono svegliato alla solita ora, pensavo che ci fossi tu di fianco a me, così ho cominciato coi preliminari, poi ho continuato” “E bravo il mio maialino, ora ti dividerai tra noi due?” “No per lei è stato solo una volta” “Mia figlia sa di noi due?” “Si e non vuole che tu sappia che lei si è fatta scopare da me”” “Ah!” La nostra vita continuò così ancora per due anni, poi un giorno ci raggiunse una tetra notizia, era mancato nonno Antonio. Dopo il funerale, nonna mise in vendita il frutteto e la cascina, che si vendette in breve tempo. Continuammo ad abitare a Torino, solo raramente tornavamo dai miei, ormai io e Marcella vivevamo come fossimo sposati. Quando Marcella compì 53anni mi chiese: “Marcello, amore mio mi vuoi sposare?” “Stai scherzando?” “No faccio sul serio!” Accettai, così a 24 anni mi sposavo con una donna di circa 30 anni più grande, al matrimonio a parte i testimoni non invitammo nessuno, neanche i miei. Mio padre lo venne a sapere tempo dopo, quando ricoverato in ospedale in stato avanzato del male secolo mi disse: “Speravo prima di morire di vederti sposato” “Papà ma io sono sposato!” risposi. Mamma e papà si guardarono, poi dissero al unisono: “Con chi? E da ...
    quando?” “Ho sposato Marcella, circa due anni fa” “Sempre insieme e vicini, così oltre che a letto vi siete pure sposati” disse mamma. “Si la amo talmente che non mi importa la differenza d’età” Dopo le congratulazioni dei miei, abbiamo cambiato discorso, dopo un’ora sono tornato a casa, ho detto a Marcella: “Sai papà avrebbe piacere che lo andassi a trovare” Concordammo per la settimana seguente. Papà ebbe ancora due mesi di tribolazioni, poi raggiunse la pace eterna. Invitammo mamma a venire per un periodo da noi, perché ci preoccupava la sua apatia, ora sono diversi anni che vive con noi, con i soldi della vendita del frutteto e cascina e la casa dei miei abbiamo acquistato una villa sulla collina torinese. Marcella ha 67 anni , sembra una ragazzina, sempre vogliosa, non si nega mai nessuna esperienza che le prospetto, gira per casa nuda, sempre pronta per ogni suo buco, mamma coi suoi 53 anni è uno splendore, a volte capita che Marcella non ci sia, così Alice la sostituisce, donandomi ora la vagina, ora il deretano, se però e una cosa veloce mi propina un pompino e si ingoia tutta la crema. Io con i miei 38 anni, con due manze a disposizione non ho tempo di annoiarmi, spero sempre di riuscire ad avere Alice e Marcella nel letto insieme, immaginando che due porche come loro, mi lasceranno stremato.
«12...5678»