1. Nel posteggio sotterraneo


    Data: 16/06/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: tous_avaler, Fonte: Annunci69

    L'ossessivo bisogno di sperma mi aveva portato ad allargare le ricerche usando anche Grindr, ma quante delusioni! La maggior parte dei gay sono persone inconcludenti, inconsistenti, vacui sognatori ossessionati da barbe, tatuaggi e muscoli. Tuttavia nel corso del tempo ho trovato qualche ragazzo disponibile che aveva soltanto voglia di svuotarsi senza troppe complicazioni, ma non mi era stato possibile trovare un fornitore abituale con cui divertirmi spesso. A gennaio, mentre uscivo a Genova dall'autostrada mi arriva un messaggio, con la foto di un cazzo splendido: da notare che il mio nick è "svuotati", quindi più esplicito di così non potrebbe essere, e serve anche per tenere lontano le bambine isteriche. Mi accosto un attimo e scambio qualche battuta con quello splendido uccello che purtroppo doveva svuotarsi in quel momento o mai più. Non potendo cambiare programma rinuncio a malincuore, ma conservo la discussione, non si sa mai in futuro dovesse capitare un nuovo contatto. Nei mesi successivi infatti due o tre volte il cazzuto mi ricontatta, ma sempre quando non mi è possibile accontentarlo. Arriva un pomeriggio di ottobre e ricevo un suo messaggio. - ciao - ciao - dove sei? - in centro. - ci vediamo? sono libero ora. rifletto, ho almeno un'ora disponibile prima del successivo appuntamento, e non voglio perderlo. Ma sono in centro, e non ho idea di dove diavolo portarlo per fargli la pompa. Improvvisamente mi balena un'idea. - posteggio sotterraneo di piazza .... - fra ... quanto? - ci sto andando ora, livello -3 non ci sono telecamere, stai tranquillo. - ok arrivo nel fratempo entro, e studio il posto. Il livello -3 è sempre deserto e disseminato di pilastri larghi un metro, perfetti per nascondersi alla vista degli eventuali passanti. Inoltre lo spazio è grande e si può sentire per tempo se arriva qualcuno. - posto 345, ho una focus metallizzata. - arrivo tra 5 min. In questi casi non sai mai chi ti troverai davanti, gli avevo chiesto una foto del viso, ma l'ha negata, sostenendo che è un tipo fidanzato con donna e riservato. Pazienza se è un cesso lo manderò al diavolo. Passano i minuti come se fossero ore, e finalmente arriva un'auto sportiva. Mi passa davanti, inchioda e posteggia accanto a me. In quei frenetici istanti mi rendo conto che sta scendendo un figo ben oltre la mia portata. Non sono un cesso, anzi credo di essere un bell'uomo, ma lui è veramente spaziale. Il mio pessimismo mi porta a pensare che sarà lui invece a mandarmi al diavolo. Invece entra in macchina, sfodera un sorriso disintegratore e mi porge la mano. Ci presentiamo. Poi mi dice: cosa faccio? Ed io rispondo: tiralo fuori! Ma nel frattempo penso a quanto è scomodo ingoiare sperma in quella posizione. Potrei fare casino, sporcarlo o non renderlo felice. GA_googleFillSlot("Annunci_300x250"); E gli propongo di farlo fuori dalla macchina, lui in piedi, io in ginocchio, dietro al grande pilastro. Accetta entusiasta, dicendomi che all'aperto con il rischio di essere scoperti ...
«12»