1. Scambi


    Data: 16/06/2017, Categorie: Tradimenti, Autore: LupoArtico, Fonte: Annunci69

    Per sabato sera, mia moglie Susanna aveva invitato sua sorella Patrizia e il nuovo ragazzo di lei, per prenderci qualcosa da bere nel salotto di casa mentre ci guardavamo un paio di film acquistati sulla pay-TV. Non avevamo mai incontrato Gianni, ma Patrizia si prodigava a parlarne benissimo, sicché io e mia moglie valutammo che non c’erano problemi a invitarlo a casa nostra. Susanna e io abbiamo entrambi 38 anni e proviamo a tenerci in buona forma fisica. Certo, nel nostro aspetto inevitabilmente si può cogliere qualche segno degli anni. Ma, pur non potendo esprimermi per quanto riguarda me stesso, è certo che mia moglie è ancora un gran bel vedere. E’ la stessa bionda mozzafiato che ancora oggi, esattamente come a 20 anni, sa far girare le teste degli uomini dovunque si trovi a passare. Anzi semmai la maturità degli anni le ha aggiunto ancora più sensualità, piuttosto che togliergliela. Sfido qualunque maschio la incontri, giusto per citare un dettaglio fisico fra i tanti possibili, a non puntare lo sguardo sulle sue splendide tette, ancora sode quanto basta da non sfigurare neanche quando non indossa reggiseno, come è sua abitudine sotto le t-shirt elasticizzate che usa in estate. Beh, i buoni geni abbondavano in famiglia. Anche mia cognata Patrizia era uno spettacolo di femmina. Molto diversa da Susanna nell’aspetto, tanto che quasi nessuno coglieva somiglianze vedendole insieme, né intuiva che fossero sorelle. Ma anche lei era sicuramente quella che si dice una gran ...
    gnocca, col vantaggio della più giovane età (25 anni). Biondissima anche lei, con capelli portati lunghi, seni piuttosto piccoli, occhi stupendi e – oh sì – un gran bel cervello. Ho provato grande ammirazione per lei fin dalla prima volta che l’ho incontrata. Le sue proporzioni minute e la sua statura non notevole (1,65 cm) mi intrigavano, dato che mia moglie è molto più alta e “sviluppata”, per così dire. L’ho detto anche a Susanna, in varie occasioni, che pensavo che Patrizia fosse il tipo di donna che un uomo potrebbe davvero volere accanto. Susanna, da parte sua, una volta mi aveva confidato una esperienza che lei e Patrizia avevano avuto sei anni prima, quando io e Susanna non ci eravamo ancora incontrati. Le due sorelle avevano messo gli occhi su un tipo palestrato che entrambe trovavano estremamente attraente, durante una vacanza a Tenerife. GA_googleFillSlot("Annunci_300x250"); Sia Patrizia che Susanna, spettegolando fra loro, si dissero interessate a passare una notte assieme a questo tipo. Poiché le sorelle non trovarono accordo su quale delle due si dovesse fare da parte e consentire all’altra di andare all’attacco del maschio, decisero di condividerlo. Susanna mi disse che Patrizia a letto era davvero selvaggia e, anche se su questo dettaglio Susanna non poteva dirsi completamente sicura, aveva avuto l’impressione che Patrizia mostrasse anche qualche accenno di tendenze bisex. Susanna vide subito l’effetto che questa storia aveva avuto su di me e si divertì a ...
«123»