1. 046 - La mamma maiala di Diana e Giorgia collabora.....


    Data: 16/06/2017, Categorie: Etero, Trio, Incesti, Orge, Saffico, Dominazione, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    ………………………………………..Quando ci sciogliemmo da quell’abbraccio omosessuale ci alzammo e ancora stravolte, vedemmo nostra madre, che stava in piedi, irrigidita, con gli occhi sbarrati e le cosce chiuse come una porta blindata. Seduto al suo fianco, vi era il capobanda, che gli toccava con entrambe le mani il seno prosperoso da sopra la camicetta.“Ehi troie bagascie avete fatto sborrare il paparino eh!!??? Ve la siete bevuta la cremina calda!!!Brave le mie zoccolette!!!”Era il capobanda che parlava e noi, zitte e mute come pesci, acconsentivamo solo con il movimento del capo………….“Venite qui tutte e due adesso, lesbiche di merda!!! Sciogliete sto pezzo di ghiaccio di madre che avete!!!”Ci avvicinammo e restammo, come in attesa di ordini…………..“Ehi ragazzi, voi prendete la madre delle zoccole e mettetela a terra, strappategli i vestiti di dosso!!!! Voglio vederla nuda sta puttana!!!”Quello alto e “LITTLE BIG” si incaricarono di eseguire gli ordini del loro boss, presero nostra madre, le strapparono la camicetta e con il coltello affilato, gli tranciarono via le spalline e l’elastico posteriore del reggiseno. Gli passarono la punta del pugnale nel solco intermedio delle tette, facendolo poi scorrere fino alla cintola, lì, la lama tagliente incontrò il bordo della gonna, e vi si infilò dentro, poi “IL LUNGO”, tirò verso l’esterno e la gonna si tagliò longitudinalmente fino in fondo. Vidi mia madre, con indosso le sue mutande classiche da tardona. Belle alte, color rosa pallido, con il ... pizzo che nascondeva l'elastico superiore, anch’esso di colore rosa, ma di una gradazione appena, appena più scura.Il capoccia ordinò……..“Basta! Lasciatela così la porcona, fategli togliere le mutandone da quelle troie delle figlie! Poi la fate sdraiare a terra che gli voglio vedere per bene la figa!!!”Ancora lui si rivolse a noi…………..“Troie, toglietegli le mutande!!!”Noi ubbidimmo e una per parte prendemmo l’elastico dell’indumento intimo e lo abbassammo fino a sfilarglielo dalle caviglie. Poi gli energumeni spinsero in malo modo la mamma a terra e lei sbatté violentemente il culo sul pavimento freddo.Per massaggiarsi le chiappe nostra madre trascurò di coprirsi il pube e le grosse poppe………“Woowww, che figona pelosa la mammina!!!! E che tettone, tutte da leccare e succhiare!!!Il ricchione di tuo marito te le succhia mai???”La mamma non rispose e lui la incalzò più d’appresso……………….“Di! Baldracca zozza, parlo con te, rispondi cazzooo!!!”La voce flebile e impaurita della mamma sospirò un…..“Si”“Lo prendi anche in culo eh, sozzona porca!!!???”“Si”“Scommetto che ti fai anche sborrare in bocca eh maiala!!???”“Si”“Giorgia, adesso lecca la figa alla mamma e senza discuterete chiaro!!???”Mia sorella si sistemò di fronte alla mamma e dovette aprirgli le gambe a forza, poi infilò il viso in mezzo alle sue cosce e si trovò di fronte al fitto bosco nero, della nostra genitrice. Vidi che con entrambe le mani, un po’ maldestramente, cercava di trovare l’apertura della vulva, fin quando ...
«1234»