1. Dietro la porta socchiusa


    Data: 18/06/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: Ivoit, Fonte: EroticiRacconti

    sensazione a quelle che già provi, ricapitoli mentalmente. Una bocca ti succhia il cazzo, un'altra ti bacia, una mano si insinua sempre di più nella tua intimità più segreta, un'altra ti accarezza i coglioni e ti stringe le chiappe un'altra stringe i capezzoli un'altra… ma quante sono? Chi se ne frega. Godi e ti lasci andare. I pantaloni vengono tirati via e vieni accompagnato verso un letto, ci cadi sopra e senti altri pesi appoggiarsi su di esso. Una lingua entra nella tua bocca. Ha un gusto diverso e mentre ci combatti ne arriva un'altra e senti il sapore di prima mischiato a quello nuovo. Smetti la tua rigidità e cominci a muovere le tue mani, trovano un corpo conosciuto. Il corpo che ti piace tanto anche se sovrappeso, le labbra che sentono i peli dei baffi e cominci ad accarezzare e scendere con la mano verso il cazzo chi tante volte ti ha dato piacere riempiendoti, lo vuoi ancora. È una sicurezza in una situazione che ti piace, ti eccita ma che non controlli ancora del tutto. Vuoi un cazzo da succhiare e coccolare con la tua bocca per ritrovare le tue certezze. lo capisco e ti assecondo, sono nudo in un attimo ed il mio cazzo svetta duro eccitato e voglioso. Te lo porgo e ti ci fiondi, vuoi ringraziarlo di esserci, lo lecchi e lo bagni, fai entrare il glande nella tua bocca, te lo godi e nel contempo mi tocchi dappertutto mentre qualcuno tocca te. Una sensazione nuova la bocca ha ripreso possesso del tuo cazzo, e di nuovo lo prende fino in gola. Movimento sul letto, ... perdi il mio cazzo ma ti ritrovi a 69 con lo sconosciuto. Un cazzo nuovo si affaccia alle tue labbra, diverso forse un po’ più piccolo del mio ma piacevole da succhiare in questa posizione reciproca. Sei sopra in ginocchio e hai il culo scoperto ed esposto ai miei sguardi famelici ed eccitati. Arrivo, sai che impazzisco per il tuo culo muscoloso, è aperto e depilato come piace a me. Ci infilo la lingua e cominciò a lappare la rosellina, lunghe leccate che si aggiungono alla bocca sul tuo cazzo, alle mani che ti ficcano dovunque ed al cazzo nella tua bocca. Fatichi a concentrare le sensazioni sei troppo stimolato. la cecità acuisce le sensazioni e la fantasia immagina quello che succede senza vederlo. Ormai sei completamente coinvolto, prendo e dai e lasci che gli altri prendano da te. La lingua ha abbandonato il tuo culo, rotea sulle chiappe spalancate e due bocche si appoggiano al tuo cazzo tirandolo indietro. È una sensazione nuova e differente, lasci il cazzo che hai in bocca per genere il tuo sii… Ancora. Hai voglia hai voglia di essere, di prendere e dare. Due lingue si affacciano al tuo culo, si scontrano sul tuo buco e lo bagnano, vuoi di più ti danno volere di più, è ora di avere qualcosa dentro, ti giri e cerchi il mio cazzo, scappi dalle lingue perché vuoi usare la tua per prepararmi a prenderti. Vuoi che sia ben umido e duro. Pronto ad entrare dentro di te. Hai sempre paura di non riuscire a prenderlo ma oggi sarà tutto più facile. Lo vuoi. Vuoi sentirti mio, l'altro ...