1. Notte prima degli esami


    Data: 18/06/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: Mitchell, Fonte: Annunci69

    Dovevamo esorcizzare le paure del giorno dopo, l'orale degli esami di maturità. Andammo a casa di Francesco, i suoi erano andati in montagna per qualche giorno. I genitori dovrebbero essere vicini al figlio in un momento così delicato, ma Francesco andava benissimo a scuola, ce l'avrebbe fatta sicuramente e non aveva bisogno della solidarieta' di nessuno. Eravamo in sei, io Marco, Paolo, Giorgio, Andrea e Francesco. Quando arrivammo aveva già preparato la tavola con dolci, pasticcini, coca cola a litri e una bella bottiglia di rum. Ci sedemmo rimpinzandoci e spazzando via quasi tutte le squisitezze che Francesco ci avevafatto trovare. E giu' bicchieri di rum e coca ma senza eccedere, dovevamo rimanere sobri. Il mattino dopo l'esame incombeva come una spada di damocle. Nel frattempo sparavamo le cazzate piu' svariate, parlavamo degli asini che avevamo in classe (noi sei eravamo tutti bravini), prendevamo per il culo le piu' racchie della scuola, scanzonavamo i professori piu' anziani e piu' ridicoli. In pratica abbiamo sparato a zero su tutti ma erano tutta gente che non meritava altro. Si erano fatte le 22. Andrea propose una partita con la playstation, gli altri in coro echeggiarono "Nooo, banale, cerchiamo qualcosa di piu' intrigante per spassarcela". Francesco venne su dicendo "Beh, ci sarebbero i dvd porno di mio padre, ne ha una bella scorta". La proposta fu piacevolmente accettata con un applauso di gruppo. Ci spostammo dalla cucina al salotto e ci stravaccammo sul ... divano. Francesco intanto tirava fuori i dvd e mise su il primo che gli capito' "Oral sex stories". GA_googleFillSlot("Annunci_300x250"); Bel titolo, arrappante, un dvd di solo sesso orale dove maschi e femmine godevano come maiali utilizzando solo lingua e bocca. Si sedette anche Francesco e diede play col telecomando. Lo doveva conoscere bene quel film perchè ci descriveva le scene ancora prima che passassero e andava avanti con l'avanzamento veloce per arrivare ai punti piu' espliciti. "Questo pezzo è troppo..." disse. Lui e lei in un 69 micidiale. Lei sopra di lui con la figa incollata alla faccia e lei che lo succhia in modo magistrale. Era davvero forte quella scena, non c'era musica, si sentivano i forti gemiti di lui e lei mentre i primi piani inquadravano la lingua di lui che si muoveva abile nella sua figa e la bocca della ragazza che quasi si mangiava quel cazzo enorme. Paolo salto' su dicendo "Chi non ce l'ha duro alzi la mano". Non la alzo' nessuno e ci mettemmo a ridere. A dire il vero notavo che tutti noi avevamo la mano sul pacco e ce lo toccavamo da fuori. I nostri amici del film erano quasi al punto di non ritorno. Mentre lui continuava a succhiarle il clitoride muoveva fortissimamente il dito indice in quella bellisima passera fradicia. Gli urli che fece segnalarono che l'orgasmo, violentissimo era arrivato. Si era staccata dal cazzo per concentrarsi maggiormente sul suo godimento personale ed era bellissima l'espressione che faceva mentre stava godendo. Il ...
«1234»