1. La spiaggia


    Data: 18/06/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: carpediemss, Fonte: Annunci69

    sembravano vista la distanza da cui mi trovavo. Per il momento mi trattenni dall'andare oltre, feci ritorno in spiaggia da Fabio giusto per mangiare qualcosa vista anche l'ora di pranzo. Mangiammo un panino veloce é come immaginavo Fabio si lasciò andare in un sonno pomeridiano, ponendosi sotto l'ombrellone ad occupare quasi tutta l'ombra che questo proiettava sulla sabbia. Io lo osservavo dormire é di tanto in tanto passeggiavo sul bagna asciuga per rinfrescarmi. Fui incuriosito dall'arrivo di due bei ragazzi che mi passarono davanti, uno in slip da mare bianchi ed uno in slip da mare celesti e nient'altro adosso. Non male, pensai. Magri, alti fisico curato ed asciutto classici tipi da spiaggia abbronzati e fisicati. Si disposero a pochi metri dal mio ombrellone ed ogni tanto mi guardavano sorridendo e scambiando qualche parola tra di loro. Io ricambiavo il sorriso per educazione, non ci volle molto che mi feci avanti é mi presentai: “ Ciao sono Alberto”. Stretta di mano ad entrambi. A parlare fu slip bianco, ora che lo vedevo da vicino era il più grande dei due, capelli neri lunghi lo stretto necessario da formare un ciuffo sulla destra della testa, occhi marroni intesi ed una barba fitta ma corta e ben curata, pelle scura ed abbronzata con vari tatuaggi sulle braccia, gambe e qualcuno sul petto e schiena. “ Salve mi chiamo Luigi piacere, lui è Alessandro Alex per gli amici.” Alessandro o Alex per gli amici, mi disse subito che voleva essere chiamato Alex, bel ragazzo ...
    anche lui alto slanciato capelli corti scuri un viso magro occhi castano chiari, anche lui tatuato su braccia e gambe, i due per certi versi si assomigliavano molto, anche nell'accento e nel modo di gesticolare. “ Tu sei solo?” Mi domandò Luigi. “ No, sono con un mio amico, dorme in questo momento”. Risposi io. “ Siete una copia?” Mi domandò lui. “ In che senso?” Gli risposi. “ Se state insieme?, io e Alex siamo una coppia, ci divertiamo insieme”. “Ha no! No, lui é etero, pure fidanzato con Marcella un nostra amica in comune”. “ E' tu cosa sei?”. Mi domandò Luigi sornione. “ Sono bisex, non mi metto problemi”: Gli risposi cercando apposta una sua reazione. “ Ha, bene dai, magari ci possiamo divertire”. Mi fa lui sorridendo e guardando Alex che mi ricambiò il sorriso. Un po' imbarazzato li guardai entrambi, il loro sguardo mi fece intuire quanto fossero complici ed affiatati. Fecero il bagno e poi rientrati a riva, parlammo del più e del meno, ogni tanto guardavo in direzione del mio ombrellone per vedere se Fabio si fosse svegliato, ma nulla, dormiva beatamente. Accettai l'invito di Luigi che mi propose di fare un giro in pineta, una camminata che vide per gran parte del tempo loro davanti a me, mano nella mano intenti a baciarsi di tanto in tanto, con Alex che sulla spalla destra portava il suo asciugamano, ed io dietro intento da osservarli nelle loro effusioni amorose. La pineta era molto grande ed ombrosa con dei sentieri come quello in cui anche noi seguivamo già da almeno ...
«1234...7»