1. Il re del sesso, un'esperienza memorabile


    Data: 18/06/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: Difficilissimo, Fonte: Annunci69

    Selena era di gran lunga la ragazza con la quale avevo avuto più intesa a letto in assoluto in tutta la mia vita. Che lei mi facesse impazzire, fisicamente parlando, era cosa ben nota dai tempi del liceo, dove comunque mi aveva respinto...la cosa che più mi aveva fatto piacere, allo stato attuale, nonché dato molta autostima, era il fatto che in quasi un anno che ormai stavamo insieme, mi aveva confidato tantissime volte che a letto la soddisfavo in piano e che amava quanto fossi “maiale”. Era bello sentirsi apprezzato da una simile bomba sexy e sicuramente la cosa mi ripagava delle umiliazioni che avevo subito con la mia ultima ragazza, che non perdeva occasione di criticarmi e successivamente di tradirmi. Un brutto contraccolpo per un ragazzo come me, da sempre convinto di essere un discreto “amante” a letto. Diciamo quindi che da un punto di vista etero, Selena mi appagava in pieno. Dal punto di vista dell'omosessualità, invece, il discorso era sempre un po' complesso per ciò che mi riguardava. Là non avevo quasi mai un solo “amico” di letto, mi piaceva variare e sperimentare nuovi ragazzi anche se ultimamente avevo perso un po' di coraggio negli approcci. Non ero più il cacciatore di un tempo e infatti anche in questo campo mi ero un po' appagato sui nomi di Andrea, il mio migliore amico, col quale finivo a letto solitamente il sabato notte a fine serata quando entrambi ci ritrovavamo soli (lui per status da singolo e io perchè Selena usciva con le amiche) ed eccitati, e ... sul ragazzo rumeno Gheorghe, del quale avevo parlato nel mio ultimo racconto, bel 18enne con il quale a volte facevo sesso senza troppe complicazioni, essendo a sua volta impegnato con una ragazza. Mi capitava spesso di ripensare ad alcuni ragazzi col quale ero stato in passato, specialmente ad Alessio, il bellissimo ragazzino dal culo favoloso, protagonista della serie di racconti “Chiappe da urlo”. Alessio mi mancava, purtroppo dopo un periodo di grande sesso in cui mi ero anche molto affezionato a lui, si era fidanzato con un ragazzo (era gay a tutti gli effetti) e ci eravamo pian piano persi di vista, capitava raramente di scambiare due parole su facebook ma non mi era più capitato di vederlo. Sorta simile, forse con ancor meno contatti, era capitata al mio ex fidanzato (unico vero ragazzo gay col quale ebbi una relazione) Pier, che a suon di minestre riscaldate aveva finalmente capito che tra di noi non poteva funzionare. Di lui non sapevo nemmeno se fosse impegnato con qualcuna o qualcuno, mi capitava giusto di rado di chiedergli come stava e cose simili e a volte sentivo un po' di nostalgia a ripensare ad alcuni momenti del nostro rapporto, soprattutto a letto dove avevamo un'intesa favolosa. GA_googleFillSlot("Annunci_300x250"); Vi erano anche altri ragazzi a cui mi capitava di pensare, ma più come ricordo che come rimpianto, in fondo le miei vere due passioni erano stati proprio Alessio e Pier. Tornando al presente, mi trovavo a letto con Selena, come succedeva quasi ...
«1234...8»