1. Zoccola


    Data: 18/06/2017, Categorie: Tradimenti, Autore: Skizzata, Fonte: EroticiRacconti

    dovevo districarmi i chicchi di riso dai capelli? E tu spazientito perchè non arrivavo, salisti e trovasti la porta chiusa a chiave? Non potevo risponderti amore; ero carponi ai piedi del letto con il cazzo di un cameriere in gola e quello dell'altro nel culo. E ti sentivo chiamarmi, ma ti sentivo lontano lontano, godevo troppo e non capivo niente. Ma poi sono scesa amore e siamo andati a visitare la città come volevi tu. E una volta tornati a casa che trovasti quel bel ragazzo che vendeva il folletto? Me l'ero sbattuto amore,sul divano. E tu gli comprasti anche l'aspirapolvere! Ah e l'acqua sul pavimento di cui mi chiedesti e ti dissi che avevo annaffiato la pianta ... era il mio squirt amore. Era stato bravo! E quando partisti per quel viaggio e ti chiesi se la mia amica potesse dormire da me perchè da sola avevo paura? E tu le dicesti mi raccomando, abbi cura di lei? Ricordi? Lei ebbe molta cura di me, infatti mi portó ogni notte il suo amico e mi fecero godere come una porca,amore. Amore, con il tempo divento sempre più troia. Ogni volta sono sempre più bagnata e ad ogni orgasmo gli umori sono sempre più abbondanti, tanto da colarmi giù per le gambe. La mia amica mi fotte mettendosi una specie di cintura, a cui è attaccato un grosso cazzo nero.Piace a tutti farmi godere amore. Perchè sanno che io godo davvero, vengo davvero tante volte e sborro tanto. Tra un po'sarà il nostro anniversario amore, e io mi sto già organizzando. Peró prima devo passare a casa di un mio collega per lasciargli delle scartoffie, poi devo aspettare che arrivi anche l'altro che dovrà firmare. Ne avró per un bel pó, amore. Ma poi,come sempre,saró tutta tua e soltanto tua.
«12»