1. TRAVESTIMENTI Non si smette mai di giocare...... Noi lo sappiamo


    Data: 19/06/2017, Categorie: Scambio di Coppia, Autore: giosianalecp, Fonte: Annunci69

    Un po' di tempo fa Alessandro mi lasciò di sasso quando mi confidò che desiderava fare sesso con un altra coppia; all'inizio per lui era solo una fantasia celata ma con il passare del tempo questa fantasia voleva a tutti i costi diventare reale ed era un pensiero così forte che cresceva ogni giorno di più. Vi confido che già avevamo in altre occasioni fantasticato insieme e il sesso tra di noi era comunque ancora bello come i primi tempi e pensavo ancora appagante con il mio fisico sinuoso e il lato B molto piacente e il suo bel cazzo. Rimasi male perché non capivo questa sua esigenza di cercare altre cose e anche se nella mia vita non avevo avuto solo lui e non ero di certo una novellina, mi sentivo come se la nostra relazione si perdesse. Come reazione a queste sue fantasie e alla mia paura di perderlo iniziai a fare sesso con lui con più impeto soffermandomi sul suo sesso con giochi insoliti e leccate approfondite in tutti i modi che pensavo piacevoli e ricercati, curavo di più la mia persona ero insomma un bel po' maialina... Andavo a ricercare il piacere con posizioni piacevoli e con lingerie accattivanti cercavo di essere seducente e anche durante l'amplesso con parole scurrili lo incitavo a spingere fino a farmi male come a lui piaceva e lo lasciavo fare ciò che voleva. . Tutto ciò solo per demonizzare le sue fantasie insane. Malgrado il mio impegno, invece di tenerlo lontano da questi pensieri il mio sex appeal lo attraeva ancora di più verso il gioco dello scambio ... . A questo punto ero senza via di uscita perché sentivo che da un momento all'altro la nostra relazione poteva finire. Un mio vecchio amico di sempre che sentivo ogni tanto al telefono divenne, non so neanche io il perché, il mio confidente a cui raccontai tutto; con grande stupore l'amico di sempre non si scandalizzò affatto ma era senza dubbio divertito da questa mia esagerata reazione perché al contrario di me per lui il sesso era anche questo e non mi nascose che anche lui lo aveva praticato spesso con le sue ex o almeno con quasi tutte. A quel punto ero veramente stravolta e incredula e continuavo ferma a rimandare gli incontri che il mio maritino mi proponeva molto spesso. Passano i giorni e inizio a pensare che forse non è come credevo, che il mio punto di vista non era proprio giusto o almeno bisognava provare prima di dire NO.... alla fine accetto di incontrare una coppia con cui Alessandro aveva preso contatti precedentemente. Emozionata ci incontriamo, in fondo impacciati tutti, ma dopo aver rotto il ghiaccio con una pizza e tante risate e qualche bicchiere di troppo ci appartiamo in macchina e iniziamo a giocare., Sembrava tutto molto naturale, Alessandro iniziò a toccarmi lentamente e sapientemente mi baciava, anche i nostri amici si davano da fare, piano piano mi trovai senza slip con il vestito tirato su e Alessandro mi penetrò a pecora sul sedile dell' auto e così anche i nostri amici facevano le loro performances, vedevo questo altalenante movimento dei loro ...
«123»