1. Boris il giovane e il maturo Alfio


    Data: 19/06/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: cristoforo, Fonte: EroticiRacconti

    IL MIO NOME E' ALFIO....ERO NUDO SUL LETTO E ABBRACCIAVO CON PASSIONE UN GUANCIALE, MENTRE L'ALTRO ME L'ERO MESSO SOTTO LA PANCIA. IL SILENZIO ERA ASSOLUTO E STAVO PER ESSERE PENETRATO, CON L'ENNESIMA VOLTA ,DAL MIO COLF BORIS!!!! "Boris è un giovane macedone che è venuto in Italia per trovare un posto di lavoro. Dopo un anno aveva trovato soltanto dei piccoli lavoretti ed era arrivato al punto da pensare di tornare al suo paese. Io avevo conosciuto Boris da un paio di settimane. Mi piaceva ..il suo modo di parlare..ma soprattutto trovavo il suo fisico particolarmente eccellente! Certo , non era altissimo ma avevo degli occhi azzurri particolari tant'è, che a volte, mi portava all'eccitazione. In sostanza lo giudicavo ..un bel ragazzo ! Quando Boris disse che se ne sarebbe andato ...in un attimo...gli proposi di diventare il mio colf.!!! Il macedone mi guardò e mi disse ..cosa fanno i colf? Niente di particolare...Mi fai da mangiare, pulisci, metti apposto le cose della casa , mi vai a comprare da mangiare...in sostanza potrai essere il maggiordomo!!! Naturalmente ti potrò dare 500 euro al mese e, se vuoi, puoi anche dormirci. Sai, ho una piccola cameretta e se vuoi ..puoi restarci!!! Tutte le cose che stavo dicendo a Boris ,mi erano venute in mente all'improvviso. Io non avevo mai pensato di avere un colf/badante. Non sono un ricco , anzi! Ma questo giovane uomo mi piaceva!! Boris parlava e parlava, ma io stavo facendo i conti per capire se la cazzata ,che avevo ...
    proposto al macedone , era possibile gestirla economicamente. Il mio colf , perchè tale ormai era , continuava a parlare del più e del meno , ma io ero sempre concentrato sull'esito dell'atto sbagliato. Ad un certo punto mi accorgo che Boris non parlava più ne del "colf ", ne del suo paese. Boris era entrato nel sesso! Fu quello che mi fece togliere dalla riflessione dei conti!! Boris , con un tono leggero ,mi guardava e mi diceva ,che se avessi voluto di fare sesso con lui ...avrebbe accettato volentieri... dichiarando però la sua assoluta "attività" sessuale. In sostanza diceva che lui era dotato e dominante!!! Per cui , mi disse con tranquillità, che io sarei dovuto essere solo "il passivo" della situazione!! Ci fu attimo di silenzio ..poi dissi...perchè hai deciso di dire queste cose? Perché ti ho visto 15 giorni fa ..ed ero sicuro che ti avrei , in qualche modo,"beccato"!. Ma te senti pensai? Quindi , tutto quello che io pensavo di doverti dire, l'avevi già previsto!! Abbastanza rispose Boris. Che tu volevi fare sesso con me l'avevo capito.il giorno del primo caffè. Sono in grado di capire il sesso di un uomo , fra uomini!!! Un po meno invece rispetto a dover diventare il tuo colf!!! E rise... Passarono un paio di mesi di sesso e di lavoro , ma il rapporto fra me e Boris ,costruito inizialmente, fu totalmente modificato. Io ero diventato il colf e lui il padrone dell'appartamento. Tutte le cose che avrebbe dovuto fare lui , sono, passate tutte a me! Boris non era cattivo ...
«12»