1. Vacanza al mare


    Data: 12/08/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: Rorer900, Fonte: EroticiRacconti

    Una vacanza al mare...di sesso Tutto incominciò un mese fà.Ero oberato dal lavoro e da molto tempo avevo in programma un viaggio di relax in una località esotica di E ********,,un bellissimo posto,sul mare,in un hotel di classe,per vip,con spiaggia fantastica e calette private.Sono un libero professionista,con un contratto manageriale presso una multinazionale.Così,mi presi quindici giorni di libertà,finalmente,e iniziai i mei preparativi per il viaggio aereo e la prenotazione all'albergo.Vi giunsi di notte,stanchissimo,spossato,appena il tempo di lasciare i miei dati,e poi subito nella mia stanza,un drink,una doccia e mi gettai sul letto,addormentandomi.Il giorno seguente mi recai sulla spiaggia e come tutti mi lasciai andare alla gioia di un pieno relax.Così di seguito per qualche giorno,ma poi volendo stare tranquillo da solo,cercai una caletta,incassata tra le rocce,deserta, con una sabbia finissima.Era stupendo,un piccolo paradiso,un vero spettacolo della natura,con le onde che si rinfrangevano sulla battigia,e finalmente solo potevo spogliarmi completamente per un'abbronzatura integrale.Sentivo sotto il mio corpo nudo,la carezza sensuale della sabbia,l'abbraccio caldo del sole,ero in piena sintonia con l'amplesso della natura che mi circondava e nuotate fra le onde che massaggiavano sensualmente il mio corpo.Poi mi distendevo nuovamente seguendo i miei pensieri,mentre i gabbiani sfrecciavano nel cielo indaco.Dopo qualche ora,mentre mi stavo assopendo,dolcemente cullato ...
    dal ritmo della risacca del mare,sento o meglio scorgo un'ombra su di me.Imbarazzatissimo,cerco l'asciugamano,per coprirmi un pò,e vedere a chi attribuire quell'ombra e facendomi schermo con la mano vidi un bellissimo ragazzo davanti a me che mi salutava in inglese e educatamente risposi.E guardandomi intensamente con un sorriso d'intesa si sdraiò accanto sul suo asciugamano.Era veramente molto bello,ma sopra tutto stupendi occhi verdi su un viso angelico.Ero tremendamente imbarazzato e cercavo di coprirmi e lui vedendo le mie goffe manovre,mi disse di stare pure a mio agio,senza riguardo per lui,che non c'era nessuno,ed era giusto che io potessi gustare il mio relax,in piena libertà.Inoltre per lui non era un problema,in quanto scultore e di modelli nudi ne aveva visti tanti.Ringraziandolo respirai di sollievo e ritornai a godere in libertà,la brezza sul mio corpo e la distesa di quel mare ,mentre il sole riscaldava il mio corpo completamente rilassato.Per proteggermi dal sole,cercavo nel mio sacco un olio protettivo,quando lui,garbatamente mi chiese se poteva aiutarmi,mentre i suoi bellissimi occhi incrociavano i miei,con un sorriso Non potevo ricusare la sua gentilezza,per educazione, e abbozzando un sì,grazie, ritornai a sdraiarmi,nel più totale imbarazzo.Con tutta naturalezza Brett,questo era il suo nome,asperse il mio corpo di olio profumato,massaggiando ,devo ammettere con delicatezza e abilità.Sentivo una emozione inusuale,il mio corpo,la mia pelle rispondeva contro ...
«1234»