1. Affitto stanza


    Data: 13/09/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: il professionista, Fonte: EroticiRacconti

    La mia casa e' abbastanza grande,un soggiorno,una grande cucina,una sala grande,e due camere da letto,un solo bagno:( Capita,che mi affitto una stanza se trovo persone serie,non voglio casini,e quindi affitto soltanto a persone conosciute ho raccomandate da amici,e per brevi periodi. Il barista sotto casa mi dice che un suo cliente che da poco lavora come commesso in un noto negozio del centro,cerca una stanza ma soltanto per tre mesi! Ok,bene! lascio il mio numero di telefono al barista,per consegnarlo al tipo per un contatto. Mi chiama un certo roberts,dice di essere americano,di new york e che il mio numero gli era stato dato dal bar sotto casa. Ok,ho capito,vieni a casa mia,che ne parliamo. Dopo 10 minuti sento suonare al mio citofono,era lui....gli apro il portone e appena lo vedo,per poco non cado per terra........ Roberts era un bellissimo ragazzo di colore,alto almeno 1.95,molto educato e gentile. Casa mia e' molto in centro,e con 10 minuti si raggiunge la vicina piazza di spagna,dove roberts lavora! quindi lui e' felice,e la sua stanza gli piace molto,gli chiedo quanto voglio,e lui risponde che per lui e' ok! Ci accordiamo su tutto,gli spiego alcune regole,e il ragazzo di colore accetta,consegno delle chiavi d'ingresso,e lui mi lascia una mensilita' come anticipo. Mi saluta per poi tornare dopo un ora,con le sue valige. A roberts avevo concesso l'uso di cucina,e avevo un piccolo frigo,dove poteva usarlo tutto per lui.anche il bagno,era in comune,presi degli ...
    asciugamani,e lui sistemo' la sua roba sopra una mensola,il suo spazzolino da denti,gel profumi ecc ecc. Spesso la mattina se ci incontravamo per casa,gli preparavo io la colazione,a volte invece arrivavo a casa e trovavo lenzuola e camicie mie stirate in modo perfetto! Ormai con il passare dei giorni,sembravamo convivere in sintonia e senza problemi,tanto che spesso cenavamo insieme,lui poi sistemava la cucina,era un perfetto uomo di casa,e che uomo....... Una sera non pensavo che roberts fosse in bagno,entro e lo sorprendo nudo ,seduto sul cesso a farsi una sega!!!! Subito esco,avevo pero' visto che razza di uccello aveva il nero..... Poco dopo roberts mi raggiunge in salotto,e mortificato mi chiede scusa! Non devi scusarti amico,perche' non potevo sapere che eri in bagno,e per quello che stavi facendo......e' normale,sai quante volte lo faccio anche io? Anzi,devo farti i miei complimenti per il cazzo che ti ritrovi....... Roberts era molto imbarazzato,poi mi domanda come mai avessi messo lo sguardo sul suo cazzo! Risposi a Roberts che ero gay,e che non solo non ero scandalizzato,ma ero anche eccitato e contento di avere un bel tipo a casa mia! Spesso ci siamo trovati la mattina nudi ho in mutande per casa,lui adesso si faceva meno scrupoli di prima,e magari mentre ero in bagno a farmi la barba,lui entrava per pisciare,ho per prendere le sue cose. E qualche volta ci scappava pure di toccarci senza volerlo.....come quando ero piegato sul lavandino.e lui mentre passo',senti il ...
«12»