1. Notte rivelatrice


    Data: 30/09/2017, Categorie: Orge, Trio, Cuckold, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Sissy 1Questa è una storia intrigante e di monito se un giovane la leggesse, per sapere esperienze e aggiungere un po’ di saggezza e di maturità, accaduta diciamo, in generale, quasi così come la descrivo, quando avevo 20 anni, durante una vacanza che noi giovani universitari ci eravamo concessi a Borca di Cadore. Eravamo tre amici con le loro fidanzatine e un single, cugino di Roma di uno di noi.Io avevo a quel tempo una fidanzata, Sissy, 19 enne, una mora dagli occhi scuri , con un bel seno, belle gambe, un viso che non passava inosservato, con labbra carnose e sempre desiderosa di nuove emozioni.Avevo già avuto qualche esperienza turbolenta con lei, ma poi tutto rientrava e nei mesi non di vacanza stavamo insieme bene.Avevamo affittato un alloggio in un condominio di montagna di nome Ametista, abbastanza “delabrè” ma che andava bene per noi giovani studenti che avevamo soldi dati dalla famiglia ma che dovevamo comunque fare un certo risparmio.I miei amici sciavano, e anche la mia fidanzata, ma io no perché mi ero da poco ferito un gamba con la motocicletta e allora mentre loro sciavano facevo passeggiate lungo le piste pedonali con l’unica ragazza che non sciava, che stava con Maurizio, una biondina carina che si chiamava Emanuela.Gli altri si chiamavano Federico e la sua fidanzata Giulia, Maurizio, il fidanzato di Emanuela e Giorgio e la sua fidanzata Francesca, infine un suo cugino Roberto che non aveva la fidanzata, un po’ più adulto di noi, di circa 24 anni.Questo ...
    Roberto sembrava rispettare abbastanza le convenienze e non cercava di intrigarsi nelle coppie, e diceva di aver trovato compagnia femminile sulle piste da sci e poi in discoteca ed in effetti qualche pomeriggio era stato fuori da solo.Ma dato che Sissy faceva sempre civetterie, lui stava al gioco.Era anche colpa mia che a quel tempo ero un po’ irruento, e non sempre, capisco adesso col senno di poi, facevo giungere Sissy al colmo del piacere, anche se la soddisfacevo abbastanza sia con la lingua che col pisello...Ma certo la novità si sa che stimola, a quell’età e anche ora..Infatti, nelle mie camminate nella neve con Emanuela, era nato un certo feeling, e prendendo cioccolate calde nei rifugi avevo cominciato a pensare che sarebbe stata una fidanzata buona per me, che comunque ero sempre molto attirato sessualmente da Sissy, con la sua fica rosa nascosta dai peli neri e misteriosi seni ornati da graziosi capezzoli rosa che si evidenziavano sulla pelle un po’ olivastra.I momenti di tensione accadevano a volte per le piccole moine di Sissy, ad esempio di voler andare in auto con Roberto, che aveva una Porsche 911, mentre io solo una Mini Cooper, Federico una Bmw 2002 , Maurizio una 128 Rally a due porte e Giorgio una Simca 1000.Un giorno andammo al cinema in paese e dato che distava alcuni km dal nostro condominio io, Sissy e Roberto prendemmo la Porsche, io mi misi dietro, e, gli altri, altre due auto.Roberto faceva lo stupido sulla strada innevata per farsi vedere da Sissy, ...
«12»