1. Corteggio mia figlia e mi aiuta la mamma (Nostra madre) - 3


    Data: 03/10/2017, Categorie: Incesti, Autore: Anna madre incestuosa, Fonte: EroticiRacconti

    Stanotte è successo qualcosa di meraviglioso qualcosa che non avrei mai potuto immaginare...qualcosa che ha superato ogni mia aspettativa. Stamattina al mio risveglio mia figlia aveva già preparato il caffè. Lei era già pronta,senza il minimo segno di trucco,i capelli legati a coda di cavallo,jens corti e bassi sandali chiari decorati con dei fiorellini rosa e luccicanti Swarovschi. Bellissima!...una dea...la mia dea!Dopo il caffè vedendomi ancora immerso in uno stato di sonnolenza,mi aveva preso a forza e dopo avermi baciato con la lingua in bocca,mi aveva scaraventato nel bagno: "Forza nonnetto..che il riposo del guerriero è finito e poi...io non ho tempo da perdere...se non ti prepari in fretta,andrò con un altro a fare colazione e poi...visto che mi hai insegnato come si fa,potrei continuare il giochino con lui!" Il sorriso che accompagnava quelle parole era per me il più bello del mondo. Quando mi sono reso conto dell'ora tarda,mi sono affrettato in bagno e poi a vestirmi e accompagnato dalla mia bellissima figlia e da una stupenda giornata di sole che mai potrò dimenticare,siamo andati nel solito -baretto dalle brioches migliori del mondo- a fare colazione. Alla fine a malincuore ho lasciato che mia figlia si recasse al suo appuntamento mentre io,che ho un incontro a fine mattinata,mi sono precipitato a casa per telefonare a mia madre la lieta notizia e per scrivere questa puntata. Purtroppo,a causa del corso degli eventi,i miei resoconti non sono in tempo reale e ...
    dunque,per evitare di ingenerare confusione in coloro che avranno la bontà di seguire il mio racconto,oggi descriverò quello che è successo il martedì. E poi,francamente,sono talmente agitato ed ancora sconvolto per quello che è successo stanotte che credo di non avere la lucidità per un racconto davvero all'altezza. La telefonata con mia madre è stata bellissima e spero di riuscire a coinvolgere anche voi al più presto.Son agitato ma pervaso da una gioia infinita...amo mia madre e amo mia figlia come le cose più preziose al mondo! °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Devo innanzitutto precisare che martedì dopo aver sistemato la mia roba nell'armadio e in un cassetto semivuoto di mia figlia e dopo il riposino successivo alla sega che mi ero fatto in bagno,avevo riflettuto sulla situazione e francamente trovavo imbarazzante il fatto che le stessi occupando la casa e la sua privacy per di più imponendole di dormire nello stesso letto. Avevo quindi ripreso le mie poche cose e le avevo rimesse nella borsa con l'intento di andare a dormire all'hotel Baglioni che conoscevo già avendolo frequentato anni prima quando curavo direttamente i clienti della zona. Naturalmente prima di uscire di casa,avevo ripulito il bagno dagli schizzi di sperma che avevo spruzzato persino sul vetro del box doccia. Avevo anche riposto nel cesto il perizoma che mi aveva tanto eccitato resistendo,fortunatamente,alla tentazione di sborrarci sopra.Al mio rientro dal giro di visite,mia ...
«1234»