1. Prima volta con mia nipote


    Data: 06/10/2017, Categorie: Incesti, Autore: Albertogri, Fonte: EroticiRacconti

    Salve ho sempre un sogno incestuoso che riguarda mia nipote. Mia nipote per l'età che ha è già ben formata fisicamente un bel culetto e delle testine belle sode. Ogni volta che la vedo a casa di mia cognata e si butta a dosso per salutarmi perché come dice lei sono lo zio preferito, e sento tra le mie braccia quel corpicino morbido tra le gambe sento sempre un rigonfiamento. Molte volte specialmente in questo periodo di primavera che c'è già caldo indossa sempre i leghins con quelle mogliettina strette che fanno vedere i piccoli capezzoli duri e o quel bel culetto sodo, e da quando è piccolina a quel vizietto di sedersi sulle mie gambe. Adesso ogni volta che si siede e sento il suo profumo mi fa sempre eccitare. Ultimamente quando si diede sopra di me sta sempre scendendo verso il mio pene, come è successo ieri sera che eravamo in sogiorno e lei si è seduta come slip solito su di me, ma questa volta il suo culetto si è adagiato proprio sul mio pene che era ben in tiro le senza dire niente si è rialzata per rivedersi meglio su di me e in quel momento c'era il mio pene proprio sotto la sua vagina che sentivo bene tra i pantaloni della mia tutta è il suoi leghins. Le ogni tanto si muoveva dolcemente e a un certo punto si gira ...
    verso di me e mi sussurra all' orecchio per non far sentire a nessuno dei presenti in sala ( zio ma ti faccio questo effetto io e mia zia ) poi mia nipote mi disse caro zio sono ancora vergine ma a te concedere la mia passerina per la prima volta. Da quel giorno ogni volta che la vedo ho sempre delle belle erezioni. Un giorno ero da solo con mia nipote e mia moglie e come al solito dopo l'ennesima tortura andai in bagno non c'è la facevo più per mia sfortuna mi dimenticai di chiudermi a chiave, e inizia a segarmi il cazzo duro e pensando a quel culetto sodo e a un certo punto si apri la porta, era mia nipotina che mi aveva seguito di nascosto mi guardo e mi disse zio aspetta ti aiuto io chiuse la porta a chiave si inchino difronte al mio pene e senza dire niente inizio un lungo pompino. Io ero in piedi e vedevo mia nipoTina che mi pompala il cazzo come la migliore puttanata di strada, a un certo punto mi disse zio voglio bere il tuo seme e io in meno di 10 se ondine la inondai le non ne spreco una goccia, soddisfatta si alzò e mi disse caro zio la prossima volta voglio sentirti dentro me voglio essere fattura da te...... Sono passati già un paio di settimane e ogni volta che la vedo finiamo in bagno dove lei mi spompina per bene.
«1»