1. UNA SERA D'ESTATE


    Data: 06/10/2017, Categorie: Etero, Trio, Saffico, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Ringrazio tutti i lettori e lettrici per aver commentato così positivamente il mio racconto precedente"CAPODANNO 2010"e avermi lasciato tanti belle mail.Adesso vi voglio raccontare un'altra mia avventura anche questa realmente accaduta nell'estate 2010.Era luglio faceva molto caldo,dovevo andare a una festa di compleanno,di un mio caro amico,prima cena poi in un locale completamente all'aperto immerso in un giardino.Sono le 19 e sono davanti all'armadio a scegliere un vestito carino e sexy per la serata,sono già in ritardo pazzesco.Stà sera sono proprio indecisa,dopo varie prove davanti allo specchio decido di mettere una gonnellina in lino bianca un pò trasparente,giusto quel vedo e non vedo che ai ragazzi fà impazzire,poi una camicetta lilla e la lascio slacciata fino ai miei bei seni,ho una 4 bella soda,il reggisno naturalmente non lo metto,e mi infilo un microtanga nero,ora è la volta delle scarpe,anche di queste ne ho parecchie sono una gran appassionata di tacchie ne ho di varie misure e modeli,opto per un paio di tacco 12 con plateau da 2 cm anche loro lilla come la camicietta,un pò di rossetto e trucco sopra gl'occhi e sono pronta.Arrivo al ristorante dopo 10 minuti di macchina,cè già qualche amico e amica,saluto tutti e finalmente arriva il festeggiato con la sua fidanzata e mia amica,saluto anche loro e faccio gl'auguri.Entriamo nel ristorante,molto carino siamo a mangiare sotto una tettoia in legno,siamo in 14,4coppie 4maschi e 2 ragazze tra cui io.Siccome il ...
    tavolo è molto grosso a capotavola ci sono 2 posti,io mi fiondo su uno di quelli sperando che la mi amica martina si accomodasse al mio fianco,e invece...."ciao erika posso stare vicino a te""certo matteo dai almeno mi fai da cavagliere""è un onore per me erika"e scoppio in una risata,Matteo è carino mi è sempre venuto dietro,ma più di una slinguatina non ci ho mai fatto niente,un ragazzo troppo tranquillo per me,il classico ragazzo da sposare,ma che non fà a caso mio.Iniziamo la cena io parlo sia con martina che è alal ma destra che con matteo,non so sta sera lo vedo con occhi diversi.Sto mangiando e sento la mano di matteo che si adagia sulle mie coscie,lo guardo subito e lui la toglie,ma un brivido mi è appena passato nella schiena e arrivato fino alla mia patatina,10 minuti e tac...ancora la mano sulle mie cosce nude,e lo stesso brivido,decido di lasciarlo fare e vedere fino a che punto è capace di arrivare,però conoscendolo sò che non arriverà molto in là.Pochi attimi e la sua mano la sento infilarsi sotto la gonna,mi tiro subito la tovagla sopra le gambe meno male chè è lunga e mi copre così ne martina ne cristian dall'altra parte ci posso vedere.Lo guardo e li sorrido come darli un consenso,lui sale sempre di piùio allargo leggermente le cosce per facilitarlo,mi sfiora la passera e sento un nuovo brivido e la passera bagnarsi,vuoi vedere che matteo inizia a piacermi?Decido di fare un passo anchio mai fatto con lui,allungo una mano sul suo pacco,lo sento già duro,ha dei ...
«1234...»