1. Regalo di natale


    Data: 08/10/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: teo, Fonte: EroticiRacconti

    Ormai da tempo ho dei rapporti sessuali con il mio amico marco,solitamente io faccio la parte passiva facendomi dominare da lui. Passo la maggior parte del tempo a spompinarlo per poi lasciarmi scopare analmente dal suo enorme cazzo. Arrivate le vacanze di natale ci organizziamo per andare a casa mia in montagna soltanto noi due, così partiamo ma durante il viaggio non fa che ripete che mi ha fatto uno splendido regalo e che non vede l'ora di mostrarmelo. Dopo cena semi nudi ci mettiamo sul divano guardandoci un film comico e comincio ad accarezzarlo finché noto la sua eccitazione così metto la mano nei suoi slip tastando l'enorme pisello...lo tiro fuori e lo masturbo lentamente dicendogli che sarei stato la sua piccola troietta per l'intera vacanza. Contento marco mi passa un pacchetto ovvero il suo regalo, curioso lo apro e trovo un completo intimo da donna molto sexy,felice lo provo subito. Indosso prima il perizoma nero con le calze autoreggenti poi mi metto anche un sottile vestaglia rosa lucido che mi trasformano in una vera porcona. Entrambi eccitati ci sdraiamo uno sull'altro baciandoci poi voglioso mi inginocchio ...
    davanti a lui prendendo in bocca la sua grossa cappella. La bacio e passo la lingua su e giù per tutto il tronco del cazzo arrivando poi a succhiarli le palle,marco mi accarezza i capelli e mi spinge con forza la testa tra le sue gambe infilandomelo completamente in gola. Lo pompo con gusto per circa un'ora riposandomi ogni tanto, stufo cambio e mi posiziono a pecora invogliandolo ad inculare. Senza esitare si avvicina e alzata la vestaglia sposta di lato il perizoma, inserisce un dito nel culo allargandolo, io comincio a ansimare dal piacere poi strucia il cazzo tra le mie chiappe arrivando fino al buco dove lubrificata la cappella con la saliva la lascia scivolare dentro di me. Una volta penetrano comincia a spingere velocemente, mi sculaccia facendomi raggiungere subito un orgasmo anale...sentendomi godere in quel modo non resiste e in breve tempo viene anche lui schizzando dentro di me la sua calda e cremosa sborra...sfilato lo sbatte sul culo impregnandolo,mi giro e lo infilo di nuovo in bocca ripulendolo da i residui rimasti assaporando la sua venuta. Terminato il rapporto ci abbracciamo rimanendo così per tutta la nonotte.
«1»