1. MIA MOGLIE SI SENTE PUTTANA


    Data: 09/10/2017, Categorie: Trio, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Ciao, sono felicemente sposato da 20 anni con una donna da a mio giudizio molto bella ben fatta di corpo e con un faccino da gran troia. Con lei ho sempre avuto un rapporto sessualmente appagante, ma nelle mie fantasie sessuali desideravo vedere mia moglie scopare con un altro uomo. Cosa che era già accaduta dopo pochi anni di matrimonio quando lei incontrò per caso un suo ex, il quale non ci mise molto a sedurla e scoparsela nuovamente, ma poi la cosa finì li anche se io lo venni a sapere alcuni anni dopo. Attualmente lei è titolare di in un bar e alcuni mesi fa vidi un cambiamento nel comportamento di mia moglie, la vedevo turbata come se avesse qualcosa da dirmi ma non riusciva a farlo. Tutto questo mi induceva a pensare che lei avesse qualche storia con qualcuno anche se non ne avevo le prove. Ma già da lì la mia fantasia cominciò a elaborare scenari di gran trombate che faceva mia moglie. Un giorno uscimmo insieme ed ebbi la forza di dirle che sospettavo che lei avesse qualcuno che le piaceva, con molto fatica le strappai la verità. Mi disse che le piaceva un uomo un po’ più grande di lei molto affascinante. Al che colsi la palla al balzo e li dissi che per me non c’erano problemi che la lasciavo libera di scoparselo quanto voleva. Lei stupita di questo mi guardò e sorrise poi mi bacio ringraziandomi. Al che cominciò una complicità con mia moglie che mi raccontava tutto quando tornava a casa, dicendo a che punto era il suo approccio con Gianni ed ogni notte ...
    scopavamo sognando entrambi la prima volta che lei avrebbe scopato con Gianni. Quel giorno finalmente arrivò, rientrò da lavoro e mi disse ‘’ caro questa volta ci siamo, mi inviata a uscire stasera, vado in ristorante con lui ’’, io ero eccitatissimo e non vedevo l’ora che si sarebbero incontrati, poi mia moglie si preparò accuratamente ed uscì. Io rimasi in casa ad aspettarla tutta la sera. Lei rientrò a casa dopo la mezzanotte, io ero nel divano mentre guardavo la Tv, lei mi salutò e mi disse con un aria quasi impaurita e timida, e andata ormai non posso tirarmi indietro, le chiesi come andata la serata, lei mi rispose, bene molto bene, al che le dissi ‘’insomma ci hai scopato o no con Gianni’’ e lei mi disse ‘’si’’, a questo punto ero talmente eccitato che le chiesi di raccontarmi tutto nei minimi dettagli, e lei si accosto a me mi baciò e cominciò a raccontarmi tutto. Mi disse che erano stati in ristorante e dopo la cena andarono in una villa di proprietà di Gianni, li mia moglie venne assalita dalla paura di lasciarsi andare, ma poi con grande maestria Gianni la fece sentire suo aggio cominciarono a baciarsi, lui la spogliò e la portò in camera da letto dove cominciò a leccarla tutta soprattutto la figa, lei ansimava e diceva che era un bellissimo sogno che stava vivendo, poi avvicinò la testa di mia moglie al suo cazzo e lei non se lo fece dire due volte, cominciò a spompinarlo golosamente, poi lui la prese e la penetrò con il suo cazzo, che ha suo dire era bello grosso e ...
«123»