1. Un compleanno speciale


    Data: 10/10/2017, Categorie: Orge, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Ciao a tutti,Ringrazio ancora tutti quelli che mi scrivono e mi incoraggiano a scrivere ancora.Il racconto che stò per scrivere è un fatto realmente successo e non tanto tempo fa è sempre tutto vero come del resto sono veri tutti i racconti che ho scritto qua.Io e la mia amica Chiara abbiamo tanti amici tra i quali Davide e Marianna.Quando eravamo più giovani ( adesso ho 25 anni!!!) in occasione di festine varie che si facevano è capitato di scopare con Davide e di stare con Marianna.Tra noi non avevamo segreti. Davide e Marianna due anni fa decisero di sposarsi e come sempre capita si sono un pò staccati dalla compagnia.Li vedevamo sempre in occasioni di altri matrimoni, compleanni ecc.Chiara ha incontrato Marianna qualche tempo fa e le confidò che si stava bene con Davide ma secondo lei stavano per entrare nella solita routine. Lavoro, televisione, scopata, lavoro televisione, scopata e via sempre cosìPraticamente si stavano un po annoiando.Chiara chiese se erano stati fedeli tra loro o avevano avuto scappatelle.Marianna le disse che sia lei che Davide da quando si sono sposati non avevano avuto nessun altro.Marianna chiese a Chiara se lei ed io potevamo aiutarla.Chiara chiese che cosa avesse avuto in mente.Lei disse semplicemente di farlo tutti quattro insieme.Chiara mi pose il problema ed io dissi che se Marianna era d’accordo perché no.Ricordavo Marianna come un gran brava leccatrice.Per farla breve un sabato sera cenetta a casa di Chiara che vive sola.Davide per il ...
    momento non sapeva ancora niente.Marianna ci disse di vestirci un pò sexi.Di fatto mi presentai a casa di Chiara con un vestitino nero a spalline che mi arrivava appena sotto i glutei.Sotto un mini perizomino bianco in tulle.Se tentavo di chinarmi praticamente davo una bellissima visione di me.Chiara si mise anche lei una minigonna bianca ed un top con sotto anche lei un mini perizomino rosa.La cena era una cosa un po frugale.Alla rosticceria all’angolo comperammo un po di cose già pronte.Quando arrivarono Marianna era vestita da gran gnocca.Era stata dal parrucchiere, si era truccata alla perfezione, un trucco leggero che le donava tantoAnche lei minigonnata .Davide vedendoci vestite così disse: ma mangiamo qua o si deve andare da qualche parteNoi lo zitimmo e lo mandammo a sedersi sul divano assieme a Marianna.Da li potevano vedere tutto la cucina.Comincia io a chinarmi per prendere dai cassetti i tovaglioliChinandomi feci vedere a loro un bel panorama.Davide chiese se volevamo farlo morire .Anche Chiara continuava a piegarsi e notai che anche a Marianna non dispiaceva tutto ciò.Finito di mangiare Marianna ci disse che era il compleanno di Davide.Noi non lo sapevamo se ce l’avesse detto prima gli avremo preso un pensierino.Davide disse di non preoccuparsi che andava bene così, il regalo era una sera in compagniaPrendemmo il caffe in salotto ed a Chiara venne fuori questa frase: “ Non ti abbiamo preso un pensierino ma se ha Marianna sta bene il regalo per te stasera potremo ...
«123»