1. A volte ritornano Stephan


    Data: 10/10/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: bastino9, Fonte: EroticiRacconti

    Piero ad Anselmo, il titolare dell’hotel, aveva chiesto ed ha ottenuto cinque giorni di vacanza proprio a ridosso delle festività di Pasqua e con l’hotel al completo: incredibile !. Il sostituto è arrivato di primo mattino e quando Piero ha finito le ultime consegne l’altro è entrato in servizio; Piero sta attraversando la hall e vede di spalle, al banco, un giovanottone di due metri vestito in modo casual che chiede una camera matrimoniale per due per una settimana ma la risposta che riceve immediatamente è: “ spiacenti ma siamo al completo!”. Il giovanottone si gira su stesso togliendosi gli occhiali e sbuffando “ Non può arrangiarmi una soluzione ?” , “spiacenti no” è la risposta che riceve; è a quel punto che il giovane scorge Piero che sta uscendo e gli corre dietro; “Piero! Signor Piero!” Piero sentendosi chiamare si ferma,si gira e scorge il giovanottone che gli viene incontro: “; Signor Piero non si ricorda più di me? Sono Stephan ! Ottobre dello scorso anno si ricorda?” Piero rimane sorpreso “ Stephan ! cosa fai qui?” “ Io e la mia compagna volevamo fare una settimana di relax ma non c’è posto come faccio? Mi dia una mano Piero!”. “Signor Anselmo sono Piero senta c’è un cliente molto particolare senza camera possiamo dargli quella di emergenza?” “ lo conosci ?” “ certo che lo conosco è stato qui ad ottobre dell’anno scorso con la squadra di basket” ” Va bene fai tutto tu !”. Piero si rivolge a Stephan e gli chiede “ la tua compagna dove è? “ “arriva dopodomani ...
    mattina” “ allora si che si può fare perché questa camera sarà pronta solo da dopo domani,ma non posso sistemare te” “ come faccio allora? dormo per strada?” “ sull’autostrada c’è un motel a circa 120 Km da qui puoi provare là “ . Stephan si incupisce e tace mentre Piero se lo guarda con gli occhi che gli cadono per terra ed è in quel momento che Stephan gli chiede “ sei sposato” “ no! perché?” “ semplice se tu dormi in albergo la tua casa è libera ed io posso dormire da te per due notti, naturalmente io ti pagherò le due notti quanto pagherò la camera dell’albergo.” “ No! non è possibile perché io sono in vacanza” “ va bene lo stesso dormo da te cosa cambia!!” . A Piero gli scappa la pipì per l’eccitazione. Piero abita in uno spazioso locale all’interno di un residence composto da una camera da letto, un living, angolo cottura e un funzionale bagno. “ come è stata la cena” chiede Piero rientrando in casa “ buona, molto buona ci torno”risponde Stephan lasciando cadere a terra il borsone, si avvicina a Piero “ Grazie” e lascia partire una pacca sulla spalla; poi avendo avvistato il frigo chiede“ Piero per favore posso avere una birra? Grazie” quindi si stravacca sul divano. È il momento topico per Piero il quale domanda “ come ci organizziamo ?“ la risposta è rapida ed esaltante “non c’è problema dove dormi tu posso dormire anch’io”. Per contenere Stephan ci vorrebbe un letto particolare ma questo gli va bene per un pelo; Piero rientra dal bagno e si va a posizionare al suo posto ...
«1234»