1. A Culo Nudo


    Data: 12/10/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: Sergioone61, Fonte: Annunci69

    Sono sicuro che anche voi siete spesso attratti da questi giovani che si vedono in giro con i jeans abbassati a mezza chiappa che lasciano intravedere le morbide rotondità celate solo dalla sottile stoffa dei boxer. E che dire di quando si ha la fortuna di incappare in quello che si piega o si china ed allora si riesce ad avere un bel flash sull’attaccatura della piega tra due belle natiche giovani e sode Beh devo raccontarvi cosa mi è successo nell’ultimo periodo. Tutto è cominciato quando ho deciso di acquistare un nuovo paio di jeans. Mi sono recato nel negozio di una nota marca italiana e dopo diversi tentativi ho scelto il modello che mi sembrava più adatto, considerando che non sono più un ragazzino e quindi ho evitato strappi e slavature troppo evidenti. Soddisfatto del mio acquisto torno a casa e lascio i jeans nuovi nell’armadio fino al venerdì seguente. Quel venerdì avevo una riunione del gruppo di volontariato presso cui ogni tanto svolgo qualche attività umanitaria ed ovviamente avevo indossato i miei nuovi jeans. La riunione si concluse piuttosto tardi. Dopo i saluti mi incamminai verso la fermata del bus, era ormai passata la mezzanotte. Arrivato il bus mi sistemai sul fondo, questi sono bus doppi e sul fondo c’è una specie di salottino a quattro posti leggermente ribassato rispetto al resto del bus e quasi nascosto alla vista. Comunque mi siedo e, come avevo già notato durante la serata, il retro dei miei nuovi jeans si abbassa significativamente scoprendo una ...
    buona parte dei miei boxer. Stavo proprio riflettendo su questo fatto, e cioè che probabilmente li fanno apposta in questo modo perché ai giovani piacciono molto. Avevo da fare parecchie fermate quindi dopo un po’ mi sistemo meglio sul sedile ed i jeans scendono ancora di più trascinando con loro anche i boxer, sento che ho l’attaccatura delle chiappe all’aria, e la cosa mi eccita. Mentre mi godo questa sensazione mi accorgo guardando il riflesso nel finestrino che c’è un distinto signore che mi fissa il fondo schiena. Come dire, non sono certo un adone, e ormai la pancetta mi affligge, ma devo riconoscere che, complice la palestra e la mia passione per la bicicletta, glutei e gambe sono ancora ben sodi. L’idea che qualcuno mi osservasse come io ero solito osservare i ragazzi con le braghe a metà sedere mi eccitava ancora di più. Mi diedi un'altra sistemata facendo scendere ancora di più jeans e boxer. Ora avevo mezzo culo all’aria. Osservai il signore e lo vidi smaneggiarsi tra le gambe. Anch’io a quel punto avevo il cazzo in tiro e me lo sono stretto da sopra i jeans. La situazione era davvero eccitante. Poi vidi il signore alzarsi e venire a sedersi nel posto accanto al mio. Ho continuato a guardare fuori dal finestrino come se niente fosse. Passa meno di un minuto e sento una mano che mi sfiora il culo timidamente. Non faccio una mossa. La mano si fa più audace e comincia ad accarezzarmi le chiappe con convinzione. Mi sposto un po’ di tre quarti per facilitare l’azione. A ...
«1234...7»