1. Da un sogno alla realtà 3


    Data: 12/10/2017, Categorie: Trio, Autore: walter2014, Fonte: EroticiRacconti

    nei giorni che seguenti ripensavo a mia moglie di ciò che avvenne con Antonio e Ambra, la cosa mi fece riflettere in quanto da quando conoscevo Marina non si era mai espressa in quel modo, anche che ero a conoscenza delle non poche storie che aveva avuto prima confidandomi che era rimasta incinta ma lo perdette con le conseguenze che non poteva avere più bambini del nostro matrimonio io l'avevo accettata per quello che era. Una sera ritornando a casa la trovai tutta intenta sul computer che stava guardando dei annunci, mi fece notare un annuncio in particolare di trio di uomini superdotati di cui erano anche bisex, dal viso si vedeva la voglia di conoscerli, infatti mi domandò che ne pensavo e di conoscerli le risposi di si tanto il vero colpevole ero stato io a portarla a questa situazione, anche se a mio giudizio non aspettava altro ricordandomi che era una persona che il cazzo gli piaceva. Dopo dei incontri preliminari per conoscerli ed una volta conosciuti si erano dimostrati molto interessanti, Mario, luigi, e marco erano di un età compresa dai 43 ai 48, decidemmo di prendere un appuntamento con loro fissandolo per il sabato prossimo di pomeriggio in casa di uno di loro, per l'occasione si vesti in maniera succinta con una corta minigonna e una camicetta che lasciava vedere il suo petto in quanto era quasi trasparente senza reggiseno visto che era forma di pera. Ci recammo all'appuntamento, ci accolsero vestiti con delle vestaglie andando a baciare subito mia moglie ...
    sulla bocca Marina si tolse il soprabito facendo ammirare come era vestita ci accomodammo nel salotto bevendo un drink, fecero alcune domande riguardando se avremmo avuto dei problemi a ricevere i loro cazzi, Marina le disse che non era la prima volta che prendeva cazzi ansi ne ho presi molti per quanto riguarda mio marito non ci sono problemi, poco dopo il più intraprendente Luigi prese mia moglie per mano portandola in una altra camera rimasi con Marco e Mario, poco dopo mentre stavamo sorseggiando il drink si sentirono dei piccoli lamenti, mi alzai per andare a vedere cosa stesse succedendo di la, con mio stupore vidi mia moglie su di un letto tondo nuda mentre Luigi le stava leccando la fica con le mani erano sul suo seno come delle ventose ciò che mi meraviglio era una stanza con tutti specchi sia alle pareti che al soffitto, Mario sali sul letto togliendosi la vestaglia aveva già il cazzo eccitato paragonandolo con quello di Antonio era quasi il doppio sia come lunghezza che di circonferenza, lo prese e lo porto alla bocca di Marina che dovette allargare tutta la bocca per farlo entrare una volta dentro lo affondo del tutto che Marina ebbe dei cogniti di vomito per quanto era lungo, marco disse di spogliarmi e avvicinarmi a lui io avevo già il cazzi bello dritto e duro che lo prese in bocca facendolo sparire tutto dentro, mentre con la mano che porto dietro al mio culo sentii che stava mettendomi un dito dentro poi due infine tre cercando di allargarlo il più possibile dopo ...
«123»