1. Il complice (terza parte) e la vendetta


    Data: 12/10/2017, Categorie: Orge, Autore: il marito contento, Fonte: EroticiRacconti

    si dice che il diavolo faccia le pentole ma non i coperchi. dopo una decina di giorni il complice mi chiama. ciao, per domenica pomeriggio ho invitato la tua lei da me per conoscere alcuni amici. solito gioco, cam accesa così puoi guardare. bene, rispondo. dico a lei che la domenica sarò via con amici, per evitarle di pensare ad una scusa. lei sorride. uscirò a farmi un giro, mi dice. la domenica esco e porto con me portatile e chiavetta internet vado in campagna, cerco posto tranquillo e accendo il pc. mi collego alla cam e vedo lui che gurda fisso nello schermo. oggi ti divertirai..vedrai. quando si sposta vedo il divano e vedo tre uomini della stessa sua età. mi salutano! dopo poco arriva lei. il sonoro è chiaro. sento tutto lui la saluta e presenta i tre. loro sono i miei compagni di merende...dice. lei si siede sul divano in braccio ad uno dei tre. e comincia a muoversi mentre gli altri lentamente la spogliano. rimane nuda e i tre più il complice cominciano a toccarla. poi si spogliano tutti e la mettono in ginocchio in mezzo a loro a succhiare i cazzi già in tiro. adesso saluta il maritino..dice il complice lei si avvicina allo schermo. ciao ...così pensavi che io non mi sarei accorta che il tutto era organizzato...ahahah adesso guarda come mi scopano...cornuto! un uomo le si è portato dietro e mentre lei parla comincia a scoparsela vedo lei che si muove davanti allo schermo. goditi lo spettacolo! lei torna sul divano. si siede e apre le gambe! a turno la ...
    scopano e lei mi insulta. sei un cretino...come se non ti conoscessi... lei è oscena. gambe spalancate! poi i maiali cominciano a deridermi te la mandiamo a casa bella soddisfatta! la rigirano e cominciano a scoparla dovunque. lei si alza e si avvicina adesso guarda...mi faccio inculare da tutti! vedo solo la sua faccia e le sie tette ma sento i suoni di chi la incula la sua faccia poco a poco si trasforma vedo la troia che conosco lei guarda fisso nella cam sono grossi e mi pompano come tori...mi dice goditi lo spettacolo perchè da oggi ogni domenica pomeriggio verrò a farmi chiavare per bene e la cam sarà spenta...sento il primo uomo che gode mi riempie...mi riempie e anche lei gode vedo il suo volpto trasformato a turno la inculano e la riempiono lei dice cose oscene e mi deride. poi capisco che sta per venire ancora più forte che vengo...dice a chi se la sta inculando sento i colpi sordi del cazzo nel suo culo le sue tette che sembrano in una centrifuga poi lei comincia a venire sento l'iomo dietro. muoviti che sborro troia muoviti! lei si muove mentre gode. sborra! sborra! urla confusione poi tutto si fa calmo lei si volta mi mostra il culo. spinge fuori la sborra dei quattro. adesso sai cosa farò le domeniche...ci vediamo a casa...ma farò tardi...voglio far fare a questi tori un secondo giro. si spegne la cam lei torna alle 20,30 mi bacia, sa di sperma poi le domeniche successive lei continua ad uscire e a rientrare sfatta...finchè una domenica....continua
«1»