1. Scopata notturna in strada di notte


    Data: 30/10/2017, Categorie: trans, Autore: Greta Russo, Fonte: EroticiRacconti

    Non so se tra di voi ce qualcuno che ha mai provato l'eccitazione e l'ebrezza di farsi sfondare e sbattere dal proprio Partner Davanti a tutti o semplicemente sulla Strada mentre la gente passa. beh io ho provato anche questa meravigliosa esperienza e vorrei raccontarvela per condividerla con tutti voi,perche' credo che certe sensazioni sono troppo belle e forti per tenerle solo per se'. questo episodio che vado a raccontarvi,mi accadde un'estate di molti anni fa' si parla della fine degli anni 90 inizio anni 2000,Ormai la mia troiaggine aveva raggiunto il punto piu' alto, non potevo piu' guardare un'uomo per la strada senza che mi venisse voglia di immaginare che dimensione avesse il suo bel cazzo dentro i pantaloni, ero diventata una ninfomane sempre in cerca di maschi per soddisfare la mia avida bocca e il mio caldo culetto. D'estate l'ho gia' detto tante volte ma lo ripeto con piacere, e il periodo piu' giusto per fare del buon sesso, fa caldo ci si puo' spogliare comodamente e si puo' mettere in mostra cio' che si ha di bello, se lo si ha appunto. magari pochi di voi lo sanno, ma in quegli anni ero spesso di abitudine uscire la notte, dalla mezzanotte in avanti a farmi lunghe passeggiate per le strade dei miei quartieri a caccia di uomini italiani o extracomunitari che fossero, nel mio quartiere non sono mai mancati i Neri o i Mulatti nemmeno nei primi anni 2000, oggi sono aumentati quasi da far paura,ormai girando per le strade trovi piu' gente scura che ...
    italiani. un bene per me al tempo che avevo un debole per i cazzi neri ma oggi un vero problma per cio' che succede in certi posti. sta di fatto che al tempo uscivo spesso ad esibirmi per le strade trovando molti uomini soli a cui far compagnia. una di queste notti che ero uscita come al solito,trovai lui.. Adriano... un Maiale di 55 anni alto magro ben tenuto e con una voglia piu' della mia di far porcate con chi trovava. il tutto successe cosi' facilmente che dire che fu' un incontro preparato e una bugia bell'ebbuona. ero uscita con un bel vestito pailettato lungo e stretto, elegante scollato davanti e con la schiena nuda dietro,un vestito tipo quello che indossano tante presentatrici e subrettine in TV per capirci, nero e tutto a Pailettes luccicanti, cinturone nero borchiato grosso in vita, avete presente quei cinturoni alti un po' da rockettara che un po' strideva con l'abito elegante ma io sono sempre stata una Rockettara e le mode non le ho mai seguite ma inventate forse.. scarpe a zeppa sempre in tinta con l'abito a pailettes anche quelle con lacci sulle caviglie tipo schiava, al collo varie collanine d'argento braccialetti ai polsi, intimo rigorosamente nero con reggiseno in pizzo, tanga con risvolti in pizzo, calze a Rete mai mancate nel mio abbigliamento, reggicalze unghie smaltate rosso sangue,trucco leggero, fondotinta bianco in viso, matita e mascara sugli occhi, rossetto rosso e lucidalabbra sopra,capelli lunghi sciolti sulla schiena borsa con dentro il ...
«1234...7»