1. Voglio che la gente mi veda. Capitolo 3


    Data: 07/11/2017, Categorie: Esibizionismo, Autore: acab, Fonte: EroticiRacconti

    Ciao a tutti, sono acab, e finalmente pochi giorni fa ho fatto si che avessi una nuova storia da raccontare. Ero di ritorno dall'università, viaggiavo nell'intercity e nello scompartimento con me c'era un uomo. Dopo averlo osservato e ascoltato parlare al telefono inizio a pensare che sia gay. La cosa non mi disturba, anzi mi fa venire un'irrefrenabile voglia di farmi vedere. Così penso per un po' a come potrei agire, poi l'illuminazione. "Mi guarda un minuto la valigia e la borsa? Devo andare in bagno" dico, "Certo nessun problema!". Da come gesticola ho la conferma che è gay, un classico quarantenne, ma estremamente omosessuale. Vado in bagno mi chiudo e via si comincia; seleziono la fotocamera nel cellulare, lo posiziono di fronte a me, e parto con il miglior spogliarello che possa fare. Ci sto quasi dieci minuti fino ad essere completamente nudo ed eccitato. Nel video però decido di non far vedere direttamente il pene, ma solo finché tengo gli slip. Concludo il video togliendomi tutto con una bella inquadratura del mio lato B. Quindi mi rivesto ma senza rimettere gli slip, e tranquillamente ritorno al mio scompartimento. "Grazie ...
    mille" dico mentre mi siedo accanto a lui, lui annuisce sorridendomi e io ricambio un po' maliziosamente. Adesso partiva la seconda parte del piano; prendo il computer, ci collego il telefono trasferisco il video e PLAY! Il video comincia con un mio primissimo piano che lui accanto non può fare a meno di notare. Lo vedo che cerca di fingere di non guardare, ma ciò che non può fingere è l'erezione nei suoi pantaloni, "Quindi sono bravo nello spogliarello" penso. Poi il mio didietro a tutto schermo il video è finito e lui a quel punto non fingeva nemmeno di non guardare, ed ecco l'ultima parte del piano; "le mutande non le ho rimesse, se vuoi vedere il resto devo solo slacciare un bottone" tirando fuori gli slip dalla tasca e poggiandoli sul computer. Lui si alza di scatto e va verso la porta, chiude le tende "Fallo! Non si lasciano le cose a metà!". Mi tiro giù i pantaloni mostrandomi eccitato e lui soddisfatto dalla visione "Voglio toccarlo! E baciarlo!". Adesso se volete sapere come continua dovete cambiare genere, perché quella sera ho scoperto che non mi piacciono soltanto le donne, mi piace il SESSO! E MI PIACE FARLO CON TUTTI!
«1»