1. Beccato


    Data: 18/11/2017, Categorie: Dominazione, Trans, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Ricevetti una mail da un sito di incontri dove mi ero iscritto e dalle foto decisi di accettare di incontrarla .Decidemmo per casa sua e stabilimmo il giorno .Arrivai puntualissimo quasi in anticipo la chiamai e mi disse il piano , appena entrai era tutto in penombra ma la sua siluette era evidente , era fantastica , mi salutò cordialmente e io contraccambiai con un baciamano ( fa sempre il suo effetto ).Nel fare il baciamano notai che indossava un paio di decoltè a tacco alto ; la mia reazione fu di totale ammirazione .- Scusami sono appena arrivta accomodati mi vado a sistemare torno subito . Disse e si tolse le scarpe e si infilò un paio di ciabatte e si allontanò .Erano li che mi chiamavano urlavano nella mia mente : Prendici , annusaci , leccacinon riuscii a resistere mi guardai in giro e lei non era ancora tornata cosi presi una scarpa e la portai al naso , aveva un odore fantastico mi stavo eccitando , allungai la lingua e mentre stavo per leccare l'interno sentii una voce che diceva :- Cosa stai facendo !?Balbettai un :- Niente .Ma lei con fare sensuale si avvicinò mi tolse la scarpa dalla mano e portandomela al viso disse :- Questo è niente !? Ora ti faccio vedere io !Si mise a sedere e mi ordinò di inginocchiarmi .Appena in ginocchio portò un suo piede con ancora la ciabatta al mio viso e disse con un tono che non ammetteva repliche :- Toglila e leccalo !-Cccccosa ? Feci io un po incredulo e spaventato-Toglimi la ciabatta e leccami i piedi partendo dal tallone !Io ...
    lo feci ero in sua balia . Quel piede era fantastico lo leccai tutto .-Ora passa all'altro e non dimenticarti di passare anche tra le dita.Finito anche l'altro piede si alzò si girò sollevò la gonna e spostando un po' il peri mi disse ora baciami il buco del culo .Ero quasi in trance e lo feci baciai il suo buco del culo .Sentii una risata era lei che forse aveva in mente qualche cosa di perverso.Sempre di spalle si sfilò le mutandine me le diede in mano e si girò-Annusale bene che poi c'è una sorpresa !Mentre ero ancora inginocchiato cominciai ad annusare il peri e lei sollevò la gonna e li vidi la sorpresa .Un cazzo mezzo moscio ma un cazzo lei dall'alto mi guardava e con quel tono severo disse :- Ora leccapiedi del cazzo leccami le palle e fammi diventare duro l' uccello forza .Incominciai a leccargli le palle.Mentre lei mi incitava dicendomi di salire baciargli la cappella per poi succhiaglielo per poi ricominciare.Quando fu soddisfatta mi fece spogliare e sdraiare a terra pancia in alto , e poi si accovacciò come se fosse su una turca sul mio viso e allargandosi le chiappe disse :- Prima lo hai baciato ora leccamelo .Incominciai a leccargli il buco del culo con suo enorme piacere .Poi incominciò a schiaffeggiarmi con il suo cazzo ma si stancò presto e si fece inculare .Purtroppo ero molto eccitato e venni quasi subito ma lei per nulla scoraggiata trovo il modo di farmi eccitare di nuovo facendomi assistere a uno spettacolo meraviglioso .Prese un bicchiere e fece colare il ...
«12»