1. ESTREMAMENTE LEGATA


    Data: 19/11/2017, Categorie: Sensazioni, Etero, Dominazione, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    saresti stato più buono. Ma puoi comprendere che se non so una cosa questa possa farmi paura.""Si, si perfettamente. So come fare." Si ho capito che maneggi schiave e strumenti di tortura da un pò d'anni. Ma io non sono nessuna di quelle..."Ma ti giuro che non mi spingerei mai oltre a quello che puoi sopportare" Oh non ci credo, l'aveva detto! Dentro di me aveva detto: Fidati, lasciati andare accetta da brava, fidati, non andrei mai oltre.e ancora... "Sai di avere un buon padrone, che si prenderà cura della sua schiava, per me è la cosa più importante." Non ci potevo credere, adesso avrei dato tutto per tornare da lui e non a strozzarlo.Impulso e così feci."Mi apriresti?" un secondo e fu li sulla porta, spero non mi punisca."Ciao. Come mai da queste parti?""Eh, ecco io... Io ti odio, non lo voglio il mestolo, per favore..." non riuscì a parlare di più, mi buttai tra le sue braccia, cercai conforto nel suo petto. Mi piaceva il suo fisico molto musoloso ma non troppo asciutto, perfetto per me. Mi piaceva il suo calore, il suo profumo, il fatto che non mi avesse ancora respinta."Ti sei calmata un pò? Sai che potrebbe non essere così terribile come pensi e potrebbe darti anche piacere, anzi voglio che tu lo pensi." ora vuoi comandare anche i miei pensieri? Ma so di essermi arresa ancora prima di parlare."Si va meglio ora. Allora sarà uno strumento che oltre a farmi male potrà darmi anche piacere""Molto bene" odiavo lo dicesse, è così piatto e poi è a te che va bene io devo ...
    farmelo andare bene, ma se non lo dicesse affatto perderei quel poco di gratificazione che mi arriva."Sai che dovrò punirti per insegnarti a gestire i tuoi impulsi vero? Non puoi lasciarti andare a ciò che ti passa per la testa, devi imparare a gestire sia il dolore che la gioia.""Si, lo so padrone""Ti lascio qui il mio pc, io vado nell'altra stanza penso sia meglio per te, mi piace umiliarti ma penso sia abbastanza ciò che ti chiedo di guardare. Hai 25 minuti per cercare quello che vuoi riguardo al clistere, ti consiglio di guardare come si fa." Se n'è andato senza che ribatessi, forse è meglio così, avrebbe potuto riempirmi di mollette o farmi fare chissà cosa in questo tempo oltre a dover cercare come ci si pulisce il culo in pratica. Sapevo che per lui non era qualcosa di umiliante, più solo una preparazione, e lui sapeva che per me sarebbe stato umiliante, però estremamente intimo, mi piacerebbe se si prendesse cura del mio buchino anche così, se mi facesse qualcosa di nuovo. Continuo a cercare e leggo sempre circa le stesse cose. Dubbio infinto: Vorrà uno con la peretta o con la sacca, non so perche la sacca mi da più sicurezza nonostante possa contenere molta più acqua. Spero voglia che io lo faccia solo con dell'acqua ma... Quanta? Per quanto tempo vorrà che la tengo? E se volesse farmi un clistere punitivo? A dire il vero l'ultimo mi eccita molto, dover venire a patti col dolore, i crampi e accettarli piano, ma non penso sia ciò che voglia farmi lui.Era umiliante cercare ...
«1...345...»