1. Non più Mario ma Sofia


    Data: 20/11/2017, Categorie: trans, Autore: Drusilla979, Fonte: EroticiRacconti

    Il mio sogno segreto diventare donna,il corpo da uomo non lo sentivo mio! Volevo sentire la sensazione di un bel cazzo nella figa! Dovetti combattere con pregiudizi e ipocrisia , ma eccomi qui davanti allo specchio con le lacrime agli occhi non più Mario ma Sofia.Asciugai le lacrime , mi vesti ero bellissima! Uscì dovevo battezzare le mie curve da donna. Cammino cammino cammino arrivo davanti ad una discoteca pago , entro e... Mi dirigo dritta in pista avevo il cuore che batteva a mille ma mi misi a ballare, i miei movimenti sexy fecero colpo! Come prima volta da donna ero brava! E avevo fatto anche colpo un bel giovane mi si era avvinito mi sussurrò all'orecchio : " ciao bellissima sei qui da sola?" Io all'orecchio : " si! " Lui :" ti va di bere qualcosa?" Io :" perché no" Mi prese per mano e andammo al bancone Lui: " cosa prendi?" Io : " una Vodka redbull" Lui al barista fece segno 2 Presimo i nostri cocktail iniziammo a bere , io da stronzetta per stuzzicarlo giocavo con la canuccia... Lui abboccò in pieno infatti la sua mano arrivo sulla mia gamba e iniziò ad accarezzarmela, il suo tocco inizio ad eccitarmi quindi mi girai verso ...
    lui e lo baciai e nel baciarlo feci scendere la mia mano sui suoi pantaloni...Mi staccai dalle sue labbra e con un sorrisetto gli dissi " tutto qui?" Lui mi prese per mano e mi disse : " io sto lì? " mi indico una casa vicino alla disco. Entrammo in casa le sue mani erano fisse sul mio culo, lo strizzava sentivo che mi voleva!!! Arrivammo in sala , lui mi butto sul divano e inizio a toccarmi a baciarmi... Mi spolse e di nuovo le mie mani sul mio corpo , collo , sui seni , sulla pancia...interno coscia... Poi si scostò... Si spolse ed eccolo a portata di mano il suo cazzo , le mia bocca ci si fiondo... Inizia a leccarlo e succhiarlo come una forsennata, leccavo e succhiavo, nel mentre gli toccavo le palle, vedevo che stava impazzendo ... Smisi Lo guardai e dissi :" Scopami!" Mi adagio bene sul divano, mi allargò le gambe e inizio a strusciare il suo cazzo sulla mia figa nuova di zecca e poi infilò con un colpo secco , chiusi gli occhi per vivermi il momento... Sentivo che lo faceva andare su e giù con irruenza,io gemevo e gemevo... Ecco qua il mio battesimo non più Mario ma Sofia... Una donna sexy che veniva scopata a dovere. PURA FANTASIA
«1»