1. Questo piccolo grande Agosto


    Data: 28/11/2017, Categorie: Cuckold, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Sono trascorsi già due giorni da quando hanno avuto inizio queste "vacanze". A me sembra ne siano passati mille... Ho dovuto seguire il Direttore durante interminabili e noiosi ricevimenti nelle ville di ricchi signori; assisterlo durante le interminabili partite a ventuno, a chemin... assecondarlo durante i suoi scaramantici rituali e superstizioni!Molti dei miei ruffiani colleghi avrebbero fatto carte false per essere al mio posto: una settimana a Saint Tropez per assistere il Direttore durante la sua vacanza. Ovviamente, tutto spesato e conteggiato in busta paga.Per questo la mia ragazza, forse un po' per farmi pagare di averle rovinato i progetti per l'estate, ha preteso di seguirmi, soggiornando nel bungalow di un camping sulla costa azzurra. La raggiungo ogni notte, rinunciando alla comoda camera dell'hotel messa a mia disposizione dalla ditta e rischiando di essere scoperto dal Direttore, che per fortuna ha il sonno pesante e la notte dorme tranquillo. Così, pur sacrificando qualche ora di sonno, riusciamo a dormire uno accanto all'altro, dopo aver passato la giornata io in un angolo del jet set, aspettando il nuovo ordine del Direttore; e lei vivendo la vita che il villaggio le offre, provando nuovi sport e conoscendo gente nuova.Il Direttore è seduto a un tavolo del bar dell'hotel, leggendo i quotidiani italiani e internazionali, mentre i suoi segretari gli si avvicinano e allontanano, comunicandogli l'andamento di tutti i suoi affari."Signor Direttore, ce l'ha! ...
    L'ha trovata!" Uno di loro è arivato correndo da noi.Cerco di capire di che si tratta."Ma se la sta già facendo?""No, Direttore, va tutto secondo i piani, se la deve ancora cucinare; è il tipo di donna che lei ha richiesto, una che non la dà facilmente""Oh, finalmente, ero stufo di questi giochetti d'azzardo ripetitivi e senza il reale piacere del rischio..."Ci dirigiamo verso una destinazione a me ignota; uno dei segretari, intanto, mi spiega il gioco estivo preferito dal Direttore: "La grande proletaria va a farsi fottere".Si svolge su una delle spiaggie della costa azzurra. Ogni hanno viene contattato uno dei dipendenti della struttura balneare scelta, possibilmente italiano e che ci sappia fare con le donne. Il suo compito è quello di sedurre una delle tante donne che, dopo un anno di lavoro noioso e frustrante, decide di dare una "botta di vita" andando in vacanza sulle spiaggie di Saint Tropez o qualsiasi altra spiaggia dalla fama internazionale.Scendiamo dall'auto e mi rendo conto che siamo nello stesso camping della mia ragazza. Inizio già a pensare in quali momenti della giornata posso svignarmela per raggiungerla.Il responsabile della struttura ci viene incontro con un gran sorriso. Parla in francese, dice che tutto è pronto, che possiamo andare nella nostra camera, che lui definisce "speciale"."Ora entra in gioco lei, giovanotto..." mi dice uno dei segretari.Entriamo nella "stanza speciale"... incredibile! Ci sono tre monitor; da quel che ho intuito, sono collegati ...
«1234...13»