1. La mia ex !!!!!!


    Data: 28/11/2017, Categorie: Tradimenti, Autore: fitozzo, Fonte: Annunci69

    Sono su Facebook che cazzeggio tra un post e l’altro ed ecco che mi arriva una richiesta di amicizia da una ma ex di quando ero un ragazzino ingenuo, bello ma impacciato per via dell’inesperienza. Accetto ovviamente l’amicizia e lei mi scrive: chi si rivede? Al che io le rispondo: ma ciao è bello rivederti come stai??.. Iniziamo a parlare del più e del meno, di quello che la vita ci ha riservato e scopro che lei si è sposata, ha avuto due figlie ormai grandicelle e si è separata quasi subito, la conversazione continua sui vecchi ricordi di quando stavamo insieme ai tempi delle medie e poi lei mi racconta di un brutto incidente che aveva avuto con la macchina che le aveva fatto perdere alcuni ricordi.. Ci lasciamo con lei che mi invita a prendere un caffè insieme e non me lo faccio certo dire 2 volte, raccolgo l’invito e l’indomani la incontro in un bar della mia città. Rivederla ingrassata ma sempre molto bella e soprattutto super sexy, stretta tra i suoi leggings con sopra un mini abito che le fasciava a malapena il suo bel culo e con quelle sue labbra carnosissime che mi stampa sulla guancia lasciandomi sentire tutta la loro morbidezza, mi riportano ai baci del passato e mi fanno gonfiare l’uccello, lei se ne accorge e sorride.. Prendiamo il caffè e ci scambiamo i numeri di telefono iniziando uno scambio di sms vorticoso fino a che le chiedo di vederci e passo a trovarla a casa sua la mattina verso le 9 quando ormai le figlie erano andate a scuola, lei mi accoglie con ...
    indosso soltanto un baby doll nero di raso che tratteneva a stento le sue tette sode e le scivolava sul culo lasciandomi intravedere un perizoma di pizzo nero, ero già molto eccitato sicchè, visto che dall’accoglienza erano evidenti le sue intenzioni, la abbraccio, la bacio e la sua lingua è un vortice di passione che preme sulla mia mentre le mie mani la toccano ovunque fino ad arrivare alla sua fica, calda e bagnata. Lei ha un fremito, io sono a mille, la prendo e ci buttiamo sul divano dove continuiamo a baciarci finchè lei si stacca, si inginocchia, mi sbottona i jeans, tira fuori il mio cazzo ormai gonfissimo e inizia a spompinarmi. Di pompini me ne sono fatti fare a bizzeffe ma mai come quello che mi stava facendo lei, non so se il merito fosse delle sue carnosissime labbra o della sua maestria, fatto sta che godevo come un’ossesso mentre lei ingoiava il mio membro per poi leccarmi le palle, salire lungo l’asta, rigirare intorno alla mia cappella ormai enorme e ficcarlo di nuovo in bocca quasi tutto slinguazzando di continuo ma in me saliva la voglia di leccarle la fica perciò le sollevo la testa, scendo dal divano e mi sdraio in terra chiedendole di fare un bel 69, lei mi guarda ammiccante e mi accontenta sicchè posso affondare la mia lingua fra la sua fica calda e depilata. Il suo sapore è dolce, questo mi inebria i sensi e lecco, lecco passando la punta della mia lingua lungo le sue grandi labbra fino a risalire e soffermarmi sulla sua clitoride, piccolina ma ricettiva ...
«12»