1. Io al lavoro e tu..


    Data: 01/12/2017, Categorie: Sensazioni, Etero, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Stamattina sono uscito per andare a lavorare mentre tu ti preparavi con calma per una giornata al mare sul litorale laziale con i tuoi amici e le tue amiche della palestra: sono in gran parte studenti e non hanno difficoltà a disporre del loro tempo libero: avete appuntamento davanti alla palestra alle 10.sul letto ci sono sparsi asciugamano, creme solari, due parei e tre bikini, uno nero, uno fiorato a triangolo coi laccetti e quel bikini indaco con il reggiseno a fascia e lo slip a perizoma che ti avevo regalato per la nostra vacanza alle Eolie, quello che è osè, ma tantononticonoscenessuno."Amore, ma che costume metti?""Non lo so ancora, adesso faccio la doccia e poi vedo cosa mettermi!"Esco di casa, un po' stuzzicato e un po' geloso.Arrivo in ufficio ed il pensiero mi ronza in testa:invio un sms.QUALE COSTUME HAI SCELTO ALLA FINE? PASSA UNA BELLA GIORNATApassa almeno un paio d'ore senza risposta.bip-bip: HO MESSO QUELLO BLU INDACO, COSì SI VEDE CHE LE SUDATE IN PALESTRA SONO SERVITE A QUALCOSA.continuo a lavorare con quel misto di eccitazione e gelosia che mi viene ogni volta che mi stuzzichi in questa maniera.un'ora.bip-bip: MI SONO TOLTA IL REGGISENO CHE MI ABBRONZO, TANTO IN SPIAGGIA C'è POCHISSIMA GENTEGià..pochissima gente tranne la decina dei tuoi amici.Immagino i loro occhi seguire la curva del tuo perizoma ed appoggiarsi sui ...
    tuoi glutei rotondi.Immagino la tua andatura sensuale mentre entri in acqua seminuda.Immagino gli sguardi sulle tue tette e sui tuoi capezzoli turgidi per l'acqua fredda.e mi sento morire.Ti confesso che, visto che di solito non sei così disinibita, mi era venuto anche il sospetto che avessi esagerato un po' la situazione per stuzzicarmi.Sei arrivata a casa in seconda serata perché vi siete fermati a fare un aperitivo sulla spiaggia,apro la porta e ti saluto con passione, e, abbracciandoti non posso fare a meno di notare che sotto il top e il pareo non c'è il costume a perizoma color indaco, ma quello fiorato coi laccetti.era uno scherzo!"Mi hai preso in giro con i tuoi messaggi e io ci sono cascato come un pollo!"Tu sorridi maliziosa in silenzio e cominci a slacciare il pareo, lo lanci sul letto..ti volti lentamente e dicendo "Dici?" e abbassi lo slip: davanti ai miei occhi, inequivocabile e invitante, il tatuaggio bianco lasciato dal tuo perizoma sulla tua pelle già abbronzata.E' vero, l'ha fatto."Mi sono solo cambiata il costume.."Togli il top.Tiri i laccetti del reggiseno e sfilandolo dici: "Così ti togli ogni dubbio.."Le tue tette sode ondeggiano davanti ai miei occhi, nude, abbronzate e un po' arrossate, come le hanno potute vedere quelli che ti erano vicini.Ora ho voglia di fare l'amore con te, per i dettagli e i racconti ci sarà tempo..
«1»