1. Il compleanno di Cristina pt.2


    Data: 02/12/2017, Categorie: Orge, Autore: sid_vicious, Fonte: Annunci69

    Il mattino dopo l'antipasto che dava il via ai festeggiamenti per il compleanno di Cristina io e Valentina ci svegliammo quasi insieme, ancora un po sconvolti. Ci baciammo appassionatamente, poi lei si alzo' e si infilo' ancora assonnata in bagno. La vedevo muoversi in mutandine e maglietta, aveva un gran bel culo, tutto lo sport che praticava le faceva proprio bene. La pancia piatta e il seno prosperoso la rendevano ancora piu sensuale. Rientro' in camera dopo qualche minuto, sali' a gatto sul letto avvicinandosi lenta e sinuosa. "Hai voglia di qualcosa Vale?" "Mmmmh...si....di una cosa che solo tu puoi darmi...." e prese a massaggiarmi il cazzo da sopra i boxer. "ooh...cosa abbiamo qui? qualcosa che si ingrossa...diamo una bella controllata" e con uno strattone mi abbasso' le mutande. Il cazzo semieretto salto' su come una molla. "mmmh...mi piace il cazzo..." e con pollice e indice prese a scappellarlo. "ahhhh..."cominciavo subito a godere, mentre Valentina cominciava a far sentire la sua lingua sulla punta. Mi prese con entrambe le mani alla base del cazzo e si infilo' in bocca la punta segandomi a due mani. "ti piace cosi?" mi domando' mentre le sue mani scorrevano su tutta la fava. Valentina era partita alla grande, sembrava volesse succhiarmi via l'anima dal cazzo. Sbavando sulla punta continuava a masturbarmi, sbavando come una cagnetta. Ora afferrandomi i coglioni ondeggiava su e giu facendo sparire il cazzo tra le labbra. La cappella era gonfia e lucida di saliva. ...
    Mugolavo come un disperato, Valentina mi stava riservando un trattamento veramente speciale! Lei si abbasso' il reggiseno, le scivolarono fuori le tette sode...mi sputo' sul lato del cazzo e sorridendo maliziosa mi spalmo' la saliva con la mano. Toc toc...bussarono alla porta che non era stata chiusa bene e...aprendosi apparve Cristina. "Oddio scusate ragazzi!!" fece Cristina imbarazzata. "ma no no dai...figurati"le rispose Valentina segandomi senza fermarsi un attimo..."anzi dai...vieni con noi..." Indossava un vestitino nero scolllatissimo. Entro'. "ma sicuri che non vi disturbo?" "no, anzi..."le feci io. E cosi anche Cristina si fece largo tra le mie gambe e mentre Valentina ci dava sotto di mano, le diede un sensualissimo bacio in bocca. "Quasi quasi preferisco limonare con te Cristina" disse Vale ridendo...e le reinfilo' la lingua in bocca. "scherzo...non potrei mai rinunciare a farti un pompino!" Un primo fiotto di saliva mi raggiunse il cazzo. Valentina sapeva quanto mi eccitasse quando mi sputava sulla fava. Un secondo sputo usci dalla bocca di quella porca di Cristina. Vale si prese in bocca l'asta risucchiando la saliva di Cristina. Mentre la prima si teneva in bocca la cappella torturandla a colpi di lingua secchi e decisi, la seconda si dedicava all'asta scorrendo su e giu fino alle palle. Fantastiche! le due troie sapevano come sincronizzare i movimenti per darmi il massimo piacere. Una mi teneva per la base mentre l'altra cercava di cacciarsi in gola tutta la ...
«123»