1. spazzola sulla fica. piatta o tonda?


    Data: 06/12/2017, Categorie: Trio, Dominazione, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    per altre storie, suggerimenti e altro http://umiliazioni.blogspot.ituna cosa che mi piace molto è quando il mio padrone decide di applicarmi la punizione della spazzola dentro le mutandine.ne ha di due tipi, una piatta e larga, con le setole fitte, corte e molto dure, a cui ha tolto il manico, si adatta bene alla mia fica e mi copre quasi tutta la fica, dal clitoride al buco del sedere.la seconda invece è rotonda, serve quando decide che devo sentire più male, perché la sua forma fa in modo che penetri meglio all'interno della mia fica, pungendomi anche dove l'altra non arriva.il cinema è un posto in cui gli piace molto portarmi, specie se un cinema porno.trova molto eccitante obbligarmi a muovermi sulla poltrona, ma sfregare la fica sulla spazzola mi porta a non riuscire a trattenere in gemiti e spesso qualcuno si gira, e magari cambia anche posto per sedermi più vicino.guardano una tizia che è così porca da non riuscire a evitare di masturbarsi davanti a un film porno, così maiala da mettersi a sfregarsela contro il cuscino della poltrona.dopo un bel po' di tempo, con il film che va avanti ed io che continuo a torturarmi la fica guardandolo, mentre il mio pubblico ha ormai da un po' la mano sul cazzo e si massaggia mentre mi guarda godere, di solito il mio padrone accende una piccola luce e mi illumina in mezzo alle gambe, poi mi alza la gonna, abbassa le mutandine, così che tutti possano vedere su cos'è che mi stavo sfregando tutta infoiata.di solito attaccano a ridere e ...
    cominciano a insultarmi, in quel caso ho il permesso di cominciare a toccarmi il clitoride e di masturbarmelo, ma solo se riesco a non godere troppo.un altro posto adatto per tenermi la spazzola nelle mutandine è sull'autobus. abbiamo fatto viaggi molto lunghi, mi fa sedere sempre sul posto sopra la ruota posteriore, che vibra fortissimo ad ogni movimento.il viaggio è una tortura durante la quale mi eccito tantissimo e spesso bagno tutta la spazzola.se se ne accorge, il mio padrone mi obbliga a far vedere a qualcuno quello che sto facendo. sceglie di solito uomini vecchi e dall'aspetto perverso, perché sa che difficilmente si tirano indietro se c'è da umiliare sessualmente una troietta in calore.e devo ammettere che mi eccita molto vedere le espressioni con cui mi guardano dopo che lui ha parlato loro all'orecchio.. si avvicinano e io devo gentilmente far vedere loro quello che tengo sotto la gonna eppoi cominciare a muovermi avanti e indietro sulla spazzola per far vedere bene la porca che sono.non di rado devo soddisfare quegli uomini successivamente, li ho eccitati con la mia troiaggine e devo fare in modo che si sfoghino. uno dei passatempi preferiti del mio padrone è frustarmi mentre succhio il loro cazzo.devo leccarlo tutto e tenerlo bene in bocca mentre ricevo le frustate sul sedere e anche sulla fica, perché lui sa che quando tengo il cazzo in bocca godo sempre molto.è capitato che qualcuno volesse anche pisciarmi in bocca, ma il mio padrone non ha voluto.per la pipì ...
«12»