1. IL COLLEZIONISTA DI CAZZI.


    Data: 06/12/2017, Categorie: Gay / Bisex, Autore: cicciobear, Fonte: Annunci69

    Erano mesi che mi frullava in testa un’idea, una fantasia che mi portavo dietro da anni. Era giunto il momento di renderla reale, era arrivato lo stimolo giusto. Pochi giorni fa navigando in rete, fra siti porno e blog con esperienze reali, mi sono imbattuto in un blog di un italo-americano che faceva collezione di cazzi. Il tipo collezionava cazzi enormi, li cercava, li corteggiava, ci faceva sesso e poi li fotografava e li esponeva nella sua ‘Homecock’. Un sito spettacolare, una collezione di 45 cazzoni, fotografati accanto al suo braccio tatuato con la ‘S’ di Superman, tatuaggio che negli USA è il segno distintivo dei superdotati. Da quel sito mi venne l’idea. Avrei organizzato una sorta di ‘Concorso per superdotati’, premio: il desiderio sessuale che aveva a me espresso il concorrente al momento dell’iscrizione, chiaramente che aveva me come destinatario. Ero disposto a tutto. Avrei cercato i concorrenti nel mondo bear, persone a cui potevo piacere e che avrebbero gareggiato per fare sesso con me. Contattai il collezionista di cazzi, nel mio inglese scritto con il traduttore di google, per esporgli la mia idea. Scoprii, che aveva studiato in Italia, e conosceva bene la mia lingua e che adora i maschi italiani, fu entusiasta della mia idea e mi diede dei consigli. Il suo nome era Ronald, aveva un bel fisico, e un cazzo notevole degno di una bella ‘S’ tatuata su un braccio. Iniziai a contattare su vari siti di annunci, gay e bisex molto dotati, inviavo loro il regolamento ...
    del ‘Concorso’, e una volta convinti a partecipare chiedevo una quota d’iscrizione con cui avrei poter affittato un agriturismo appartato e tranquillo nel centro Italia, location raggiungibile facilmente da tutti gli iscritti. Avevo fissato un numero di 45 partecipanti, ma ne contattai oltre 200. Nel chiedere il premio-desiderio ottenni come risposta le cose più assurde, originali, alcune anche preoccupanti! Per essere sicuro di aver il numero perfetto ne iscrissi 60, ovviando così agli imprevisti delle assenze dell’ultima ora. Dopo mesi di trattative riuscii a ottenere tutti i bonifici sul mio conto personale, fissai luogo e data e inviai agli iscritti le istruzioni e il regolamento. PROGAMMA - REGOLAMENTO - Arrivo previsto nel pomeriggio del sabato - All’arrivo ci si registra, viene dato un numero a mo’ di ciondolo, un fischietto e viene assegnata la camera ad estrazione. - Si va in camera (tutte doppie o triple) e ci si spoglia. - Ci si reca ’nudi’ nel Salone conferenze, preparato per fare conoscenza - E’ proibito fare sesso, è permesso solo toccarsi. - Trasferimento nella sala da pranzo - Cena con spettacolo (avevo selezionato 5 partecipanti che avrebbero inscenato un’orgia al centro della sala da pranzo, senza però arrivare ad un rapporto reale) - Si ritorna nel salone preparato con dei video per tenere l’erezione. - MISURAZIONE e DEGUSTAZIONE dei cazzi dei partecipanti. - SESSO LIBERO FRA I PARTECIPANTI, con una sola regola ci si poteva divertire tutti insieme nel salone ...
«1234»