1. MIKY E LE GEMELLE 2


    Data: 08/12/2017, Categorie: Prime esperienze, Autore: gioviaf, Fonte: Annunci69

    Continua il racconto di Miky. Crescendo le gemelle erano sempre più assatanate e non perdevano occasione per mandarmi messaggini e foto sul cellulare. I messaggi erano una specie di diario di quello che facevano tipo : siamo a letto tutte nude e ci stiamo toccando, ci manchi tanto, vorremmo averti con noi per farti godere come l’ultima volta quando hai avuto quell’orgasmo favoloso e ci hai regalato tutta la tua bagna da leccare. Non vediamo l’ora di riavere quella fica splendidamente nuda e liscia così ben esposta che dà l’impressione di essere sempre a disposizione di chi la vuole. Non vediamo l’ora di essere anche noi depilate come tutte le donne di casa. Stiamo cercando di vedere mamma quando è in bagno nuda per vedere la sua fica senza peli, speriamo di riuscire presto. E poi ancora : finalmente ci siamo riuscite. Oggi mamma era in bagno a fare la doccia e quando è uscita per asciugarsi l’abbiamo vista tutta nuda. Ha una bella fica carnosa e tutta nuda e liscia come la tua. E’ bella la fica senza peli e non vediamo l’ora di essere così anche noi. La prossima volta speriamo di osservarla più da vicino per potere vedere bene anche il suo grilletto. Comunque mentre ci alternavamo a guardare abbiamo incominciato a toccarci nelle mutandine e siamo finite in camera nostra a masturbarci alla grande con goduta finale. Un’altra volta : oggi ci siamo leccate in un 69 sconvolgente. Ci siamo prima leccate bene la patatina fuori, poi abbiamo allargato bene le labbra e ci siamo ...
    infilate le lingue dentro leccandoci con la lingua a spatola per poi finire sui grilletti. GA_googleFillSlot("Annunci_300x250"); Ci sembrava di impazzire dalla goduria mentre ce li succhiavamo tenendoli bene in fuori schiacciando il pube appena sopra. Ce li succhiavamo che sembrava che li volessimo strappare e alla fine, dopo che abbiamo goduto una nella bocca dell’altra ci siamo abbracciate per baciarci in bocca con la lingua che aveva sapore di fica. Quando abbiamo finito ci faceva male la lingua a forza di seccare e avevamo i grilletti gonfi e doloranti. Però ci siamo divertite tantissimo e lo rifaremo spesso. Anche quell’anno la scuola finì e come premio per la mia promozione abbi finalmente il tanto desiderato computer. Un pomeriggi papà tornò a casa con uno scatolone che conteneva l’agognato regalo ed ebbi il mio pc ultimo modello completo di cam, stampante e relativo modem di collegamento. La mia gioia che era a mille, fu solo un po’ offuscata dal fatto che papà inserì un filtro e una passward per inibire l’uso dei siti erotici e comunque per tutto quanto fosse vietato ai minori. Pazienza! Però avevo il mio pc e potevo incominciare a divertirmi. Informai subito la mia amica Anna che mi spiegò come fare a usare la cam per collegarmi con lei e dialogare a vista e usarlo per le nostre chiacchierate dopo cena, stando a letto, nelle quali ci confidavamo tutti i nostri desideri nascosti e i nostri segreti di giovani donne in attesa di diventare adulte. Parlavamo di amici ragazzi e ...
«1234»