1. Miglior capodanno di sempre


    Data: 09/12/2017, Categorie: Zoofilia, Autore: Lara, Fonte: EroticiRacconti

    Mi chiamo Lara, ho 20 anni con fisico nella media, alta 1.57 circa con capelli cortissimi biondo chiaro, occhi azzurri e una seconda di seno. Ebbene. è successo giusto l'altro giorno.. O meglio, l'altra notte. Ero appena tornata da una festa con amici, dove avevo bevuto parecchio. Arrivata sotto casa cercai subito la chiave poichè faceva freddo, e mi diressi al piano di sopra dove si trova la mia stanza. Appena entrata in casa mi venne caldo immediatamente, la stufa a legna era ancora accesa ed emetteva molto calore.. così decisi di togliermi il vestito che avevo, restando solo in intimo come spesso facevo (i miei vivono nel piano di sotto; i 2 piani sono separati, in pratica quello di sopra è tutto mio e dei miei cani). Mi diressi in bagno per struccarmi e darmi una sciacquata veloce, e poi andai in camera mia. Nel frattempo i miei cani (cavalier king e pastore tedesco) si sono svegliati e hanno iniziato a farmi le feste. Ero abituata alle feste di Felix (il cavalier) perchè vive in casa con me, mentre Max (il pastore tedesco) di solito rimane nel giardino, ma per via delle nevicate e del freddo in inverno lo tengo in casa con me. Come dicevo, sono abituata alle feste di Felix, mi salta addosso e non mi smuovo, mentre Max saltandomi addosso mi ha fatta cadere di schiena, e rimasi a terra qualche secondo (anche perchè mi era saltato sopra e pesa sui 35kg). Come si toglie da sopra di me, mi alzo e sposto le coperte per mettermi nel letto, e Max mi salta nuovamente addosso ...
    facendomi ri-cadere, ma stavolta con le ginocchia sul pavimento, saltandomi nuovamente sopra bloccandomi col suo "leggero" peso. Convinta che volesse giocare, provai a spostarlo e dirgli di spostarsi, inutilmente. Ed intanto, lui aveva iniziato a "muoversi". Non capivo bene cosa stesse succedendo, ero ancora brilla, ma quando sentii il suo pisello colpirmi veramente vicino alla patata realizzai.. Non voleva "giocare".. Mi preoccupai un pò, non era mai successo, ma mi tranquillizzai pensando che tanto avevo lo slip, ma mossi comunque una mano verso il basso per fermarlo.. Mossi la mano troppo lentamente, infatti prima ancora che arrivassi all'addome sentivo già la punta del suo pisello sulle labbra. Solo ora realizzai che avevo tolto lo slip per rinfrescarmi la patata, così provai a muovere la mano più velocemente.. Ma fallii. Quando la mia mano raggiunse la patata, il suo pisello stava già entrando.. Siccome ero vergine, provai a prenderglielo e tirarlo fuori, ma non riuscivo a prenderglielo, era già partito a raffica e sentivo il suo pisellone entrarmi sempre più a fondo, e faceva malissimo.. Stavo anche sanguinando, ma a Max non importava.. Poco a poco il dolore iniziò a sparire, ed iniziai a provare piacere, molto piacere.. E sentivo anche degli schizzi, erano molto caldi anche se piccoli.. Ma più andava avanti, più gli schizzi da piccoli diventavano grandi, e ad un certo punto.. Eccolo. Il nodo.. Lo conoscevo già molto bene (ho da sempre amato i cani e so molto su di loro), e ...
«12»