1. Bitch on the Beach


    Data: 10/12/2017, Categorie: Trio, Cuckold, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Per prima cosa mi presento, perché sennò voi che cosa potete capire?Mi chiamo Maria, ho 35 anni e vivo nei pressi di Ancona, ma non sono di qui; sono originaria di una città del sud.Prime nozze oltre dieci anni fa: una frana! Io non potevo immaginare che lui, in presenza della madre, diventasse proprio un'altra persona... come la storia di dottor Jekill, sapete? Visto che andammo a vivere nella stessa palazzina, visto che la cena e la domenica la passavamo con i suoi genitori e visto che lui (o meglio, sua madre) era diventato veramente insopportabile, ci separammo, dopo un anno di dolorosa convivenza.Sei anni fa conobbi Antonio, Tony, tutt'altra pasta d'uomo, unico neo: Tony ha vent'anni più di me. Però mi ha sposata e gli ho dato pure un piccino; ora siamo una famigliola felice...Tony era in Marina, ha girato il mondo e conosce le lingue; ora abbiamo una modesta Agenzia di viaggi, dove collaboro ma solo di mattina. Tony ha solo due piccoli difetti: il primo, ha un belpisellone,spesso come un pugno chiuso ma, purtroppo, altrettanto corto... insomma,ti allarga per bene, ma poi lo senti poco, anche perché non può andare troppo avanti e indietro, perché sennò esce. Il suo secondo difetto, forse per sopperire al primo, è la fantasia erotica. Pensa, pensa... pensa sempre alla stessa cosa: immagina situazioni, inventa nuove posizioni, compra oggetti e abbigliamento sui siti Sex Shop. Per lui il sesso è una fissazione, è come un gioco, una collezione di idee, tentativi, novità... ...
    non che mi dispiaccia troppo, onestamente. Quando facciamo i giochini, alla fine ne godo anch'io, ma trovo stancante quel suo chiodo fisso: farmi godere, vedermi venire... pensate che mi ha fatto decine di foto del volto, mentre avevo l'orgasmo.Poi, quel matto, voleva inserire il materiale in un sito porno americano. L'ho dovuto minacciare, per farlo desistere. Lui dice che era un omaggio alla mia bellezza. Il giorno dopo non avrei potuto nemmeno uscire a far la spesa... Ancona non è New York, idiota!Comunque...ma veniamo a noi: dovete sapere che Tony, in gioventù, è stato sempre un naturista, insomma, uno di quelli che preferiscono fare il bagno nudi. Dice che anche sulla nave, lontano da occhi indiscreti, giravano spesso così, quando faceva caldo.La cosa non mi interessava minimamente e quindi lo lasciavo parlare; poi però ha iniziato a invitarmi a provare, a insistere. Diceva che era una sensazione molto bella trovarsi a contatto con la natura, senza tabù, senza proibizioni; diceva che non c'era niente di "sporco" e che la gente frequenta le spiagge ad ogni età, molte famiglie ci vanno anche con i bambini, che crescono più liberi e senza pregiudizi.E finalmente, dopo sei anni di tira e molla, mi sono lasciata convincere. Il ragazzo però no! Non ho permesso che venisse con noi, è andato con i nonni a Vieste, dove si sta molto bene.Così, quest'anno, sono diventatanaturista... non voglio anticiparvi altro. Appena tengo cinque minuti, vi racconto cosa mi è successo.Sistemate le ...
«123»