1. La sauna del sesso


    Data: 10/12/2017, Categorie: Prime esperienze, Autore: Isaac, Fonte: EroticiRacconti

    Questo è il mio primo racconto erotico, quindi siate comprensivi ;) È stata una delle mie prime esperienze di sesso (prima di allora, solo qualche accenno con la ragazza di turno)nella mia vita e forse la più eccitante. Tutto questo è avvenuto poche settimane fa: in una pausa dal lavoro, decisi di andare a fare una sauna da una mia conoscente. Mi presentai puntuale e lei mi accolse con un tipico "da quanto non ci si vede!?" e con un bacio sulla guancia. Mi portò subito allo spogliatoio e dopo essermi preparato mi introdusse nella stanza. Non c'era nessuno oltre a me, così mi sedetti e mi rilassai. Dopo 10 minuti circa, sentii delle voci femminili oltre la porta e poco dopo entrarono tre ragazze circa mie coetanee. Conoscevo già 1 di queste ragazze e la saluti. Lei ricambió il saluto e iniziammo a parlare del più e del meno. La ragazza in questione è bionda e molto prosperosa di seno e di culo. Lavora in un negozio non molto lontano dal mio. Mi raccontò che si era lasciata da poco con il suo fidanzato (mio amico da tempo) e da allora era molto giù. Dopo un po' di tempo, le tre ragazze uscirono e andarono nello spogliatoio a cambiarsi. La ragazza che conoscevo rimase un attimo di più con me e poi uscì. Ma non sapeva che io non volevo lasciare le cose così come si erano messe; così dall'interno la richiamai dicendo che aveva dimenticato un braccialetto nella sauna. Intanto mi tolsi l'asciugamano e rimasi nudo. Lei tornò dentro e quando mi vide così, nudo e col cazzo già in ...
    tiro, ridacchió e mi fece ok con la mano. Mise fuori la testa e disse: "Ragazze, andate pure, ci vediamo più tardi, mi voglio fermare ancora un po'!!!". Richiuse la porta e disse "Siamo rimasti tu e io, a quanto pare...". Lei aveva ancora l'asciugamano sui fianchi e sul seno ma prima lei mi baciò con una passione mai provata prima. Mentre ci stavamo baciando,portai le mani sul seno e slacciai il telo, mettendo in risalto le sue tette che iniziai a baciare. Lei, arrapatissima, iniziava già a emettere versi di godimento. Abbassai le mani fino ai fianchi e la spogliai totalmente, mostrando una patatina perfettamente depilata. La presi di forza per i fianchi e la sbattei contro il muro, iniziando a penetrarla in modo molto potente. Lei continuava a godere in modo incredibile mentre io la martellavo con il mio cazzo. Dopodiché la feci mettere a pecorina, esibendo il suo culo. La penetrai ancora con forza; non l'aveva mai preso nel culo e provò dolore quando le entrai dentro, ma inizio subito a gemere: "ohh siiii continua cosììì, inculami come non maiiii!!!" Stavo per venire ma non la avvisai, così le venni dentro. Lei si rimise in piedi e disse "adesso comando io" e detto questo mi scaraventò sulla panca con una forza incredibile. Si mise sopra di me, mi bloccò le mani sopra la testa e mi baciò ancora con una passione profonda. Contemporaneamente, prese il mio pene con l'altra mano e lo mise dentro alla sua patatina. Iniziò subito a saltare mentre io la penetravo, stavolta con meno ...
«12»